Continental investe 100 milioni di euro nelle gomme da 24 pollici

Lo stabilimento Continental in Portogallo si allarga per la produzione di gomme di grandi dimensioni: 100 milioni di euro e altri 100 dipendenti

21 giugno 2019 - 8:44

Lo stabilimento Continental di Lousado si specializzerà sulla produzione di gomme per macchine imponenti. L’investimento da 100 milioni di euro porterà nuova forza lavoro in Portogallo dove si fabbricano pneumatici per mezzi da lavoro e macchine movimento terra. Ecco un volto meno conosciuto ma non meno importante della produzione di pneumatici Continental per ogni tipo di veicolo.

PRODUZIONE CONTINENTAL IN PORTOGALLO

La nuova capacità produttiva sarà utilizzata per la produzione di pneumatici radiali movimento terra e portuale con diametro superiore ai 24 pollici. L’aumento della capacità produttiva creerà oltre 100 nuovi posti di lavoro. “Grazie all’investimento e alla capacità produttiva addizionale, stiamo continuando a perseguire la strategia di crescita della Divisione Tire. I segmenti portuale e movimento terra sono la chiave della crescita nel mercato specialty. La nuova linea di produzione riflette chiaramente il nostro impegno in questi segmenti e in generale nel business OTR.” Ha dichiarato Christian Kötz, membro dell’Executive Board di Continental e capo della Divisione Tire.

CAMBIANO LE DIMENSIONI CRESCE IL CONTROLLO E LA QUALITA’

Il nuovo sito produttivo è stato creato nelle adiacenze della fabbrica di pneumatici radiali per agricoltura, aperto nel 2017. Equipaggiato con macchinari all’avanguardia per la produzione di pneumatici e dotato di un elevato livello di automazione, è pensato per produrre pneumatici radiali seguendo i più elevati standard ergonomici. Una volta a regime, la linea produrrà tre linee di pneumatici movimento terra e tre linee di pneumatici portuali. Oltre al nuovo sito produttivo, il Centro Ricerca e Sviluppo di Lousado è oggetto di potenziamento e sarà utilizzato per il controllo qualità e lo sviluppo di tutti gli pneumatici movimento terra e portuali.“Questo investimento rafforza la nostra presenza a Lousado e trasforma uno stabilimento al top dell’efficienza in un centro di competenza per i grandi pneumatici radiali per l’uso off-road.” conclude Kötz.

GLI INVESTIMENTI CONTINENTAL NEL MONDO

Oggi l’impianto portoghese impiega oltre 2.000 persone. Oltre all’agro, al portuale e al movimento terra, Lousado produce circa 18 milioni di pneumatici vettura. Negli anni scorsi Continental ha investito circa 150 milioni di euro per aumentarne la produzione, accrescendo la capacità produttiva di pneumatici ad elevate performance e lanciando la linea agro. Questi investimenti sono coerenti con la Visione Strategica a lungo termine della Divisione Tire 2025. Oltre ad essi, Continental ha investito nell’espansione di molti siti produttivi e nell’offerta tecnologica, come ad esempio nello stabilimento di Clinton, Mississippi; in aumento della capacità in altri siti produttivi, come a Sumter, South Carolina e in progetti come l’Automated Braking Analyzer, presso la il Contidrome, il circuito di prova di Continental vicino ad Hannover, in Germania; nel nuovo centro per i test ad Uvalde, in Texas, USA; e nell’High Perfomance Technology Center a Korbach, in Germania.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tuning ruote: come se la cavano i gommisti a 6 anni dal decreto ruote?

I taxi a guida autonoma Mercedes entrano in servizio a San José

Disabili rifornimento self-service

Disabili: rifornimento al self-service più semplice dal 2020