L’Italia è prima in Europa per auto circolanti con più di 10 anni

L’Italia è prima in Europa per auto circolanti con più di 10 anni

L'età del parco circolante di auto in Italia continua ad essere molto alta come conferma una nuova indagine ACEA

17 Gennaio 2023 - 19:00

Uno dei principali problemi del mercato auto in Italia è rappresentato dall’età avanzata del parco circolante. In particolare, l’elevato numero di veicoli con più di 10 anni di carriera rappresenta una delle criticità più evidenti del settore. Le vetture con molti anni sulle spalle, infatti, sono molto inquinanti e poco sicure. L’età media avanzata non riguarda le sole autovetture ma anche i veicoli commerciali leggeri, quelli pesanti e gli autobus. Le conseguenze di un parco auto circolante così “vecchio” sono evidenti. Interventi come gli incentivi auto non sono riusciti a svecchiare in modo significativo il parco circolante. Una nuova indagine ACEA, che oggi ha pubblicato il report VEHICLES IN USE EUROPE 2023, fotografa al meglio la difficoltà dell’Italia nel ridurre l’età del parco auto circolante. Vediamo i dati emersi dallo studio.

I DATI ACEA: IN ITALIA CI SONO OLTRE 39 MILIONI DI AUTOVETTURE

Come evidenziato dal report di ACEA, in Italia ci sono oltre 39,8 milioni di auto in circolazione sulle strade (il dato è aggiornato al 2021). Si tratta di un dato molto elevato (in crescita del +0,3% rispetto al 2020) che pone il nostro Paese sul podio europeo. Considerando tutta l’Europa (quindi i Paesi UE oltre ai Paesi Efta ed al Regno Unito), infatti, l’Italia è seconda solo alla Germania per auto circolanti. Sulle strade tedesche circolano attualmente oltre 48 milioni di autovetture. Terza posizione per la Francia con oltre 38 milioni. Il rallentamento delle immatricolazioni nel 2022, quindi, non rappresenta una buona notizia per l’aggiornamento del parco circolante nel nostro Paese. Da notare che l’Italia è al terzo posto per veicoli commerciali leggeri, con un totale di 4,3 milioni. In questo caso, le prime posizioni spettano alla Francia, con 6,2 milioni, e al Regno Unito, con 5,3 milioni.

IL 59% DEL PARCO CIRCOLANTE DI AUTO IN ITALIA HA PIU’ DI 10 ANNI

L’indagine di ACEA analizza il parco circolante di veicoli in Europa sotto vari punti di vista. Una delle analisi più interessanti, soprattutto in rapporto all’Italia, è rappresentata dall’età delle auto in circolazione. In particolare, l’Italia è al primo posto della classifica del numero di auto con oltre 10 anni. La Top 3 è la seguente:

Italia con 23,48 milioni di unità

Germania con 21,03 milioni di unità

Polonia con 20,83 milioni di unità

Di conseguenza, i dati ACEA confermano come il 59% delle auto circolanti in Italia ha più di 10 anni.

L’ETA’ MEDIA DEL PARCO CIRCOLANTE IN ITALIA È UN PROBLEMA

Anche l’analisi dell’età media delle auto circolanti non vede l’Italia in una buona posizione. Nel nostro Paese, infatti, l’età media del parco circolante (limitando l’analisi alle sole autovetture) è di 12,2 anni. Si tratta di un dato leggermente superiore alla media UE (12 anni) ma nettamente superiore a 3 degli 4 “big market” europei. La classifica dei cinque mercati principali europei per età media del parco circolante è la seguente:

Regno Unito con 10 anni

Germania con 10,1 anni

Francia con 10,5 anni

Italia con 12,2 anni

Spagna con 13,5 anni

Il Paese che fa segnare l’età media più alta del parco circolante di autovetture è la Grecia con 17 anni a cui segue l’Estonia, con 16,8 anni, e la Repubblica Ceca, con 15,6 anni. I dati completi relativi all’età del parco circolante nei vari Paesi europei sono disponibili cliccando sull’immagine qui di sotto.

eta parco circolante europa

NON VA MEGLIO PER I VEICOLI COMMERCIALI LEGGERI IN ITALIA: ETA’ SUPERIORE ALLA MEDIA UE

I dati ACEA confermano che anche il parco circolante di veicoli commerciali leggeri ha un’età avanzata in Italia. In questo caso, infatti, ci sono 2,79 milioni di veicoli con oltre 10 anni in circolazione su di un totale di 4,31 milioni. Il 64% del totale, quindi, supera i 10 anni di età. Solo la Francia, con 2,9 milioni di veicolo con oltre 10 anni di età, fa peggio. Per quanto riguarda l’età media del parco circolante di veicoli commerciali leggeri, invece, il mercato italiano fa segnare un totale di 14 anni. Si tratta di un dato superiore alla media UE, pari a 12 anni. Tra i 5 principali mercati, l’Italia è all’ultimo posto:

Germania con 8,5 anni

Regno Unito con 9,3 anni

Francia con 10,3 anni

Spagna con 13,6 anni

Italia con 14 anni

I dati completi per tutti i Paesi in Europa sono disponibili di seguito.

veicoli commerciali età

VEICOLI COMMERCIALI PESANTI E AUTOBUS: LA FLOTTA HA UN’ETA’ MEDIA MOLTO ALTA

Nell’indagine di ACEA c’è spazio anche per una “fotografia” del mercato europeo legata al parco circolante di veicoli commerciali pesanti e autobus. Anche in questo caso, le cose non vanno particolarmente per l’Italia che registra un’età media molto avanzata delle flotte circolanti di autobus e veicoli pesanti. I dati che emergono dallo studio per l’Italia sono:

veicoli commerciali pesanti: età media del parco circolante pari a 19 anni contro una media UE di 14,2 anni

–  autobus: età media del parco circolante pari a 14,3 anni contro una media UE di 12,7 anni

Commenta con la tua opinione

X