MG annuncia il ritorno in Europa: interessanti novità dal 2019

Dalla Cina Saic punta a diffondere in Europa nuovamente la MG, ex brand inglese che non teme la Brexit. Piani di espansione al via entro qualche anno

26 aprile 2017 - 12:52

In un contesto europeo che vede l'industria automobilistica del Regno Unito vivere un periodo di incertezza a causa della Brexit la MG Rover, storico brand che ha venduto auto sotto l'ala di Sua Maestà, vuole ritornare a distribuire auto in tutta Europa grazie ai cinesi di Saic. Attualmente le auto sono costruite in Cina e poi importate solo in Inghilterra, ma i piani di espansione prevedono di allargare la sfera di influenza entro qualche anno.

DAL FALLIMENTO AI CINESI La MG, acronimo di Morris Garages, ha prodotto auto a partire dal 1922, prima come brand autonomo ed indipendente poi scivolato sotto l'ala della British Motor Corporation. La chiusura dei propri battenti in terra inglese è stata sancita nel 2005, quando la MG Rover è fallita ed è stata rilevata direttamente dai cinesi della Saic dopo aver chiuso lo stabilimento di Longbridge (leggi della Saic che collabora anche con Alibaba per sfidare Google e Apple). La proprietà cinese le ha permesso di continuare a vivere esclusivamente in terra inglese grazie al rebranding di auto, ma nei piani dell'azienda c'è la possibilità di un ritorno in grande stile in tutto il mercato europeo.

LA SITUAZIONE ATTUALE Nel Regno Unito vengono importate auto della MG, che sono basate su omologhi modelli del brand Roewe, sempre appartenente alla Saic, poi modificati per cercare di essere più inclini agli standard di sicurezza e dotazione europei (leggi dell'avanzata dei SUV cinesi, con MG nell'occhio del ciclone). Sono la MG 3 e MG GS: la prima è un'utilitaria di piccole dimensioni adatta agli spostamenti cittadini, la seconda è un SUV di circa 4 metri e mezzo disponibile sia a trazione integrale che esclusivamente anteriore. A queste farà poi capo un terzo modello a listino, che arriverà entro la fine del 2017 e sarà un SUV di piccole dimensioni con il nome di MG ZS.

ESPANSIONE IN EUROPA I piani della Saic prevedono il superamento dei semplici confini inglesi per la MG, puntando così alla diffusione dei modelli in tutto il mercato Europa (leggi di come sta andando il mercato Europa nei primi mesi di quest'anno). Questo sarà possibile esclusivamente dopo l'elaborazione di un piano di espansione complesso e che è già partito con la creazione di una filiale di Saic ed MG in Lussemburgo, al quale farà poi seguito l'implementazione di una rete di vendita diretta sul territorio. Da qui il colosso asiatico penserà a mercati come la Francia, l'Italia, la Germania e la Spagna, che detengono le principali quote in termini di numeri di vendita del Vecchio Continente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trump – Biden: tasse e incentivi auto al centro delle elezioni USA 2020

Consiglio acquisto crossover: budget fino a 15.000 euro

Radiazione auto

Bollo auto non pagato: sanzioni, interessi e radiazione