Honda richiama oltre 11 mila Accord: montano l'airbag sbagliato

Alcune Accord sono tornate in officina per la quinta volta dal richiamo Takata ma stavolta l'errore sarebbe avvenuto in fabbrica

12 aprile 2016 - 12:43

Negli Stati Uniti la Honda, dopo il caso degli airbag Takata (leggi qui la vicenda dei milioni di auto coinvolte nel maxi-richiamo), ha diramato in America del nord un richiamo che vedrebbe il rientro in officina di 11.602 Accord: monterebbero un airbag passeggero sbagliato dal momento dell'assemblaggio in fabbrica, che non rispetterebbe gli standard di sicurezza statunitensi.

AIRBAG NON CONFORMI Le vetture interessate dal richiamo, negli Stati Uniti, sono 11.602 Honda Accord prodotte tra il 1 Ottobre 2003 ed il 17 Agosto 2007, i proprietari delle quali si troveranno a lasciare ancora una volta l'auto in officina per delle ispezioni, dopo che i modelli prodotti tra il 2004 ed il 2005 sarebbero già stati richiamati altre quattro volte e quelli prodotti tra il 2006 ed il 2007 “solo” altre due. Il difetto sarebbe stato scoperto durante le operazioni di sostituzione degli airbag Takata difettosi (leggi qui quante vittime e feriti a causa dell'esplosione dell'airbag Takata): con sorpresa alcuni concessionari hanno segnalato il montaggio di un airbag sbagliato fin dall'assemblaggio della vettura, rendendo così impossibile il termine delle operazioni.

COME RIMEDIARE Gli airbag anteriori passeggero montati in fase di assemblaggio sarebbero i modelli destinati al mercato sudamericano, che non rispettano i più rigidi standard americani e quindi contravvengono alla norma 208 del Federal Motor Vehicle Safety Standard, le regole da rispettare in termini di sicurezza. I proprietari delle auto interessate verranno contattati dalla casa stessa qualora non abbiano già provveduto al cambio di airbag durante la campagna Takata, nel qual caso dovrebbero aver già risolto il problema, e le operazioni di sostituzione dovrebbero cominciare a partire dal 5 Maggio. Una volta portata l'auto in officina i tecnici provvederanno a controllare l'airbag montato e, nel caso, sostituirlo con l'omologo destinato al mercato statunitense.

IL DATABASE RICHIAMI Sul portale SicurAUTO.it è a disposizione di tutti i lettori un aggiornato database di richiami, facilmente consultabile per scoprire se la propria auto è interessata da un intervento riguardante la sicurezza. Parliamo dell'Osservatorio richiami.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incidenti con animali selvatici in Lombardia

Incidenti con animali selvatici in Lombardia: come chiedere il rimborso

Car sharing Popgo: come funziona l’auto a noleggio condivisa tra privati

I 12 maggiori Costruttori di auto diesel Euro 5 e 6 in Europa