Emergenza strade a Roma, scende in campo la macchina tappa buche

Era già stato utilizzata nel 2016, ma adesso torna protagonista. Ma quanto costa all’amministrazione? Ecco qualche cifra

Emergenza strade a Roma, scende in campo la macchina tappa buche
Quello delle buche e Roma vengono sempre più spesso accostati, quasi più del Colosseo. Una crisi, tanto da costringere il sindaco Raggi a varare un piano per poter risolvere quello che sta diventando un problema sempre più grave nella Capitale. Pioggia, ghiaccio e neve hanno certamente aggravato una situazione che già da tempo è sempre stato posto al centro delle campagne elettorali in merito vi rimandiamo al nostro blog della redazione che riguarda l'EUR  e la Formula E. È di 17 milioni, l'investimento effettuato dal Comune di Roma per risolvere questa crisi, con oltre 1.500 buche da riparare al giorno. Un numero talmente alto da sembrare quasi irraggiungibile, per questo scenderà in campo una soluzione già adottata un paio di anni fa, sempre a Roma, con una "macchina tappa buche".

MANUTENZIONE PESSIMA DELLE ULTIME AMMINISTRAZIONI

In questi giorni sono state censite dal Campidoglio e dai Municipi circa 50 mila buche, in tutta l'area metropolitana di Roma, che stanno recando sempre più disagi agli automobilisti. Non solo traffico incontrollato, ma un incremento di danni subiti dalle auto e altri mezzi, che stanno gravando sempre di più sulle tasche dei cittadini. Giusto fare l'appunto che, quello delle buche, è un problema annoso di Roma, e non solo questa amministrazione è sotto esame e al centro del dibattito. Infatti uno dei principali problemi, sono stati i lavori di riparazione, molto spesso approssimativi e non effettuati con la giusta metodologia.

SCENDE (NUOVAMENTE) IN CAMPO LA MACCHINA TAPPABUCHE

Come risanare quindi le tante strade romane affette da questo problema? In primis saranno spiegate un importante numero di squadre di manutenzione in tutti i municipi, questo per garantire ai cittadini maggiore sicurezza e un tempo di azione minore. Insieme a questi tornerà in azione la "machina tappabuchi". Questo macchinario, commercializzato in Italia da Combicons, non è certo nuovo tra le strade di Roma, visto che anche nel 2016 era stato utilizzato per ricorre ad un'altra "crisi". Dal Campidoglio assicurano che questa macchina sarà in grado di velocizzare notevolmente le operazioni, essendo in grado di coprire 150 interventi al giorno scopri qui come funziona in modo dettagliato. Ma quanto costa questo super intervento?

QUANTO COSTA L'AFFITTO?

Partiamo dai 17 milioni di euro stanziati dal Comune. Una cifra decisamente importante, per i quali ancora non si hanno informazioni sulla provenienza che arrivino dagli 1,6 miliardi stanziati dal governo?. Non sappiamo se verranno assegnati a ditte terze, se sono fondi già allocati per la manutenzione straordinaria, etc, ma soprattutto, quanto costa al comune l'affitto della "macchina tappabuche"? Le stime parlano di circa 800 euro al metro cubo, un costo superiore rispetto alla manutenzione ordinaria, comunque necessario per poter ricorrere a questa crisi in tempi minori. La speranza per i cittadini romani è che si riesca a risolvere una volta per tutte un problema che sta rendendo la Capitale uno "zimbello" per molti e che soprattutto, visto l'utilizzo pregresso della macchina e l'attuale crisi, questo intervento speciale riesca quantomeno a dare effetti benefici per un tempo maggiore rispetto all'ultima volta magari affacciandosi alle soluzioni che, in Italia, sembrano fantascientifiche

Pubblicato in Attualità il 12 Marzo 2018 | Autore: Giuseppe Gomes


Commenti

Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri