DS al Salone di Parigi 2016: tutte le novità dell'icona esclusiva PSA

DS al Salone di Parigi punterà sulla personalizzazione estrema con il programma Only You, presenti allo stand tutti i modelli della gamma

29 settembre 2016 - 9:00

Giocando in “casa” la francese DS ha preparato una line up ricca e completa per il Salone di Parigi 2016; assieme ai modelli freschi di restyling, avvenuto nei primi mesi dell'anno, saranno esposte le auto che compongo la gamma commerciale del marchio. L'allestimento Performance Line, disponibile su tutta la gamma, sarà finalmente visibile dal vivo per ogni modello, così come sarà possibile ammirare da vicino la monoposto elettrica DSV-02, impegnata nel campionato di Formula E, e altre “chicche” firmate dalla maison parigina come la DS5 Commande Spéciale e il programma di personalizzazione Only You.

COMMANDE SPECIALE, LA DS SU MISURA Debutta a Parigi il programma di personalizzazione Only You il quale rappresenta uno dei pilastri sul quale si fonda la nuova strategia del brand DS (Leggi il primo Salone che vede separate Citroen e DS) la quale mette sempre più al centro il cliente e le sue esigenze. Primo frutto ed esempio tangibile della strategia è la DS5 Commande Spéciale, realmente commissionata da una cliente e che troverà posto su una pedana dello stand al Salone. La DS5 è stata confezionata con una particolare tinta nera denominata Stardust Black, appositamente realizzata, sfoggia interni in pelle pregiata ed elementi in velluto Amétryne, ripresi dal concept E-Tense, e dispone di un set di valige su misura, rifinite in maniera artigianale con il medesimo velluto dell'abitacolo.

PERFOMANCE LINE, IL TUNING IN HOUSE Molta aspettativa ruota attorno ai nuovi allestimenti Perfomance Line, destinati alla clientela che allo stile chic dei modelli DS desidera aggiungere un pizzico di sobria sportività e soddisfare un ulteriore desiderio di personalizzazione. Al Mondiale de l'Automobile saranno esposte una DS3 (Qui la prova su strada SicurAUTO.it della DS3) e una DS4 equipaggiate con i kit Performance Line i quali comprendono una gamma di nuances esclusive, il badge specifico sulla carrozzeria, dettagli colorati per componenti esterni, come coprimozzi, gusci degli specchietti e spoiler. Per gli interni sono previsti rivestimenti esclusivi, cuciture a contrasto cromatico per corona del volante, cuffia del cambio e leva del freno a mano e il sistema di infotainment, con display da 7 pollici, nella sua versione top.

UNO SGUARDO AL FUTURO CON LA E-TENSE E LA MONOPOSTO ELETTRICA Alla passata edizione del Salone di Ginevra il prototipo E-Tense ha dato non pochi spunti di discussione su quelle che potranno essere le future inclinazioni del marchio DS (Leggi il Gruppo PSA si prepara a lanciare 34 modelli nei prossimi anni). Il concept è una sportiva elettrica dall'autonomia stimata in 360 chilometri ed esteticamente traccia i temi che il design DS svilupperà negli anni a venire. Il tema elettrico è ribadito allo stand della Casa francese con la monoposto DSV-02 impegnata nel campionato di Formula E riservato appunto a vetture a trazione esclusivamente elettrica. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici