Guidare in Lituania: limiti, norme e consigli per evitare multe

Vita dura per i neopatentati sulle strade lituane, zero alcol e limiti di velocità ridotti. Queste e altre norme da conoscere per guidare in Lituania

15 settembre 2020 - 8:00

Prosegue il viaggio di SicurAUTO.it attraverso i codici stradali in vigore nei Paesi della Comunità Europea, dopo avere analizzato le principali norme che regolano la circolazione in Irlanda e Svezia approdiamo in Lituania. Il vivace Stato baltico è apprezzato per il carattere socievole dei suoi abitanti e per le bellezze naturali che il suo territorio offre. Inoltre per chi pianifica un tour del Nord Europa in auto si tratta di una tappa quasi obbligata per raggiungere le nazioni più a nord del continente. Scopriamo quindi cosa bisogna sapere per guidare in Lituania e non incappare in multe, sanzioni o altri problemi durante un viaggio.

Articolo aggiornato il 15 settembre 2020 alle ore 8:00

LIMITI DI VELOCITA’ IN LITUANIA

Il limite di velocità massima nei centri urbani lituani è fissato in 50 km/h, in alcune zone sensibili potrebbe essere ulteriormente ridotto, quindi è bene attenersi alla segnaletica stradale. Sulle strade extraurbane i limiti in vigore fanno da 70 a 90 km/h, ma i driver che hanno conseguito la patente da meno di 2 anni dovranno attenersi in ogni caso al limite di 70 km/h. Sulle autostrade in Lituania il limite è fissato in 130 km/h dal 1 aprile al 31 ottobre e in 110 km/h dal 1 novembre al 31 marzo; i driver con meno di 2 anni di patente dovranno attenersi al limite di 110 km/h tutto l’anno.

LIMITI ALCOL E GUIDA IN LITUANIA 

Nonostante la Lituania sia un paese dal clima rigido e si sia portati a pensare che ci sia maggiore tolleranza verso l’alcool sappiate che non è così. Il tasso di alcolemia massimo consentito per chi guida è di 0.4 g/litro, quindi al di sotto della maggior parte dei Paesi UE. Tolleranza zero per chi ha conseguito la patente da meno di 2 anni e per i driver professionisti, per queste categorie il limite massimo è 0 g/litro.

GUIDARE SOTTO L’EFFETTO DI DROGHE IN LITUANIA

In Lituania la tolleranza verso le droghe e l’uso non autorizzato dai sanitari di psicofarmaci è pari a zero. Anche il possesso di piccole quantità di stupefacenti viene sanzionato pesantemente con multe e ripercussioni penali anche gravi.

MULTA PRESA IN LITUANIA

La normativa lituana prevede il pagamento delle multe sul posto, ma in base al tipo di infrazione e all’entità della sanzione può essere permesso il pagamento degli importi presso un istituto bancario. In Lituania è prevista l’applicazione delle ganasce alle auto in sosta vietata.

CINTURE DI SICUREZZA E SEGGIOLINI IN LITUANIA

Il codice stradale della Lituania prevede l’uso obbligatorio delle cinture di sicurezza per tutti gli occupanti di un veicolo. I bambini di età inferiore ai 3 anni devono essere assicurati a seggiolini idonei alla loro corporatura, mentre i minori di 12 anni devono sedere su rialzi adeguati.

ULTERIORI MISURE DI SICUREZZA PER GUIDARE IN LITUANIA

La dotazione obbligatoria per potere circolare in regola in Lituania prevedere il triangolo, un estintore e la cassetta del pronto soccorso. È consigliato avere a bordo un set completo di lampadine di ricambio. Dal 1 novembre al 31 marzo sono in vigore le ordinanze per il montaggio delle gomme invernali. Tutti i veicoli a motore devono viaggiare con le luci anabbaglianti accese anche di giorno (Scopri qui cosa prescrive il CdS italiano riguardo l’uso delle luci).

VIAGGIARE CON ANIMALI DOMESTICI IN LITUANIA

Chi viaggia con cani e gatti in Lituania deve dotarsi del passaporto europeo per gli animali domestici (rilasciato dalle competenti autorità sanitarie veterinarie italiane) il quale deve contenere informazioni dettagliate circa la vaccinazione antirabbica dell’animale. Devono essere inoltre riconoscibili tramite un microchip elettronico o un tatuaggio leggibile, applicato prima del 3 luglio 2011, con lo stesso codice riportato nel passaporto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete