Guidare in Danimarca: limiti, norme e consigli per evitare multe

Scopri tutte le norme, i consigli e i limiti del codice della strada danese per guidare in Danimarca in tutta sicurezza e senza prendere multe

20 marzo 2020 - 9:00

Proseguono con le guide di SicurAUTO.it per gli automobiliti diretti verso i Paesi europei e parliamo di come guidare in Danimarca. Le attrattive turistiche del Paese  sono numerose, dovendo quindi compiere un viaggio in auto in Danimarca o noleggiare una vettura una volta giunti a destinazione, è di fondamentale importanza conoscere e rispettare le principali norme del Codice della Strada in Danimarca. Ecco limiti, norme e consigli per evitare multe in Danimarca.

GUIDARE IN DANIMARCA: I LIMITI DI VELOCITA’

In Danimarca il limite di velocità nei centri urbani è di 50 km/h salvo diversa indicazione della segnaletica stradale, ad esempio nei pressi di scuole e ospedali. Sulle strade extraurbane il limite è di 80 km/h, mentre sulle autostrade la velocità massima consentita è di 130 km/h. Circa dieci anni fa il limite di velocità in autostrada in Danimarca era di 110 km/h, il suo innalzamento ha avuto come conseguenza la riduzione di incidenti e vittime (Sapevi che in Svizzera si rischia l’arresto per il superamento dei limiti?).

LIMITI ALCOL AL VOLANTE E GUIDA IN DANIMARCA

A differenza di molti Stati della UE in Danimarca vige un unico tasso alcolemico tollerato ed è pari a 0.5 g/litro. Questo limite vale sia per i guidatori esperti, che per i driver professionali e i neopatentati.

GUIDARE IN DANIMARCA SOTTO L’EFFETTO DI DROGHE E PSICOFARMACI

In Danimarca non è tollerato né il possesso né il consumo di droghe, leggere o pesanti che siano, men che meno se si è alla guida di un veicolo. Anche in quella che è stata la zona franca delle droghe leggere, la comunità autonoma di Christiania, è in corso una politica di recupero sociale.

PAGAMENTO MULTE IN DANIMARCA

Come in tanti altri Paesi europei il pagamento delle multe avviene contestualmente alla contestazione dell’infrazione. Qualora il multato non volesse adempiere al pagamento immediato della multa in Danimarca si rischia di finire di fronte al giudice e di veder sequestrato il veicolo fino al pagamento di quanto dovuto.

OBBLIGO CINTURE DI SICUREZZA E SEGGIOLINI IN DANIMARCA

L’uso della cintura di sicurezza è obbligatorio in Danimarca per tutti gli occupanti di una vettura. I minori di 18 anni e 135 centimetri di altezza devono essere assicurati ad appositi seggiolini o rialzi omologati e adeguati al peso. Per i guidatori che devono effettuare frequenti fermate, ad esempio ogni 500 metri per consegne di merci, è tollerato il mancato utilizzo delle cinture (Qui la guida completa #SicurEDU sui seggiolini per bambini).

ULTERIORI MISURE DI SICUREZZA  SULLA GUIDA IN DANIMARCA

La dotazione di sicurezza obbligatoria a bordo prevede la presenza del solo triangolo di segnalazione. Rientrano nella dotazione consigliata il giubbetto riflettente, l’estintore e una cassetta per il primo soccorso. L’uso del cellulare alla guida è consentito in Danimarca a patto di usare un dispositivo viva voce. Per quanto riguarda l’uso di pneumatici adatti alla guida invernale non esiste una prescrizione obbligatoria, ma dal 1° novembre al 15 aprile è possibile montare gomme chiodate. In caso di condizioni meteo avverse è possibile che venga imposto l’uso delle catene da neve.

IL TRASPORTO DI ANIMALI IN DANIMARCA

Il trasporto di animali in Danimarca provenienti da Paesi esteri devono essere corredati di un certificato di buona salute e dal certificato di vaccinazione antirabbica. La bestiola deve essere stata vaccinata almeno 30 giorni prima e non oltre 12 mesi prima dell’ingresso in Danimarca. Gli animali devono essere identificabili tramite microchip o tatuaggio leggibile.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incentivi auto Lombardia 2021

Incentivi auto Lombardia 2021: fino a 8.000 euro con rottamazione

ASPI nuove colonnine di ricarica

ASPI: 400 nuove colonnine di ricarica da febbraio 2021

Tempi di guida e riposo degli autisti

Tempi di guida e riposo degli autisti di autobus extraurbani