Belgio, Polizia: alcol e droga al volante sempre più diffusi L’automobilista può davvero rifiutare di sottoporsi all’alcol test nell’ambito di un controllo stradale? E se lo fa

Belgio, Polizia: alcol e droga al volante sempre più diffusi

La Polizia in Belgio diffonde i dati sui controlli per alcol e droga al volante: centinaia di patenti ritirate in un solo weekend

27 Gennaio 2022 - 12:01

La Polizia belga ha diffuso i risultati della campagna di controlli “Weekend senza Alcol”, in cui la Polizia federale e le polizie locali hanno sottoposto i conducenti a controlli sullo stato alterato da alcol e droga al volante. Come ricorda RoadPol, il network delle polizie stradali europee, la pandemia non ha aiutato a contrastare il fenomeno dell’alcol al volante e i controlli in Belgio confermano una tendenza diffusa sul territorio europeo.

CONTROLLI SU ALCOL E DROGA AL VOLANTE IN BELGIO

L’operazione “Weekend senza Alcol” in Belgio si è svolta da venerdì sera 21 gennaio 2022 all’alba di lunedì 24 gennaio 2022, quando le pattuglie di polizia hanno tirato le somme: oltre 22.000 controlli su conducenti alla guida di veicoli. Prima di parlare degli aspetti negativi, la Polizia riconosce il calo dei conducenti risultati positivi ad alcol e droga: nella precedente operazione di giugno 2021, il 2,83% dei conducenti è stato sorpreso in stato alterato. Quest’anno invece il numero di positivi all’alcol test e ai test anti droga risulta il 2,29%, “una cifra decisamente troppo alta”, ha commentato la Polizia belga. Ma lo è anche se confrontata ai controlli di gennaio 2021, quando l’1,91% dei conducenti è risultato positivo.

QUASI 1 POSITIVO ALLA DROGA PER OGNI POSITIVO ALL’ALCOL

Si tratta di percentuali apparentemente marginali, se non fosse che è sempre più equiparabile la quota di consumatori di alcol e droghe. Non che mettersi al volante dopo aver alzato il gomito a cena sia veniale e non pericoloso. Ma come emerge dai controlli su strada in Europa, il rischio è ampiamente sottovalutato. E’ infatti scattato il ritiro della patente per guida sotto l’effetto di droghe per 101 conducenti. Un numero quasi equivalente alle patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza (107), in soli 3 giorni di controlli. “Anche questa è una scoperta molto preoccupantespiega la Polizia belga. In ogni nuova operazione “Weekend senza Alcol” i numeri di positivi per alcol e droghe convergono sempre più”.

ALCOL E DROGA AL VOLANTE IN EUROPA: CON IL COVID AUMENTA IL RISCHIO

Già di recente il Segretario di RoadPol aveva commentato la preoccupante diminuzione dei controlli su strada proprio a causa del Covid. Henk Jansen, della Polizia olandese ha spiegato anche i rischi che corrono gli agenti di Polizia nel sottoporre i conducenti a test con etilometro e antidroga. “Nonostante i rischi, la guida in stato di ebbrezza rimane una dura realtà e una delle nostre principali priorità perché aumenta notevolmente il rischio d’incidente”, ha aggiunto la Polizia.

Sicurauto Whatsapp Channel
Resta sempre aggiornato su tutte le novità automotive e aftermarket

Iscriviti gratis al nostro canale whatsapp cliccando qui o inquadrando il QR Code

Commenta con la tua opinione

X