Citroen DS7 Crossback 2018: fino a dicembre 2017 si può averla prima

Bastano 2.000 euro per inoltrare online il preordine per la DS7 Crossback La Premiere, l'edizione lancio superaccessoriata del SUV premium francese

27 aprile 2017 - 9:00

Abbiamo già avuto modo di parlare della DS7 Crossback e di quanto la maison parigina punti su questo inedito modello per rilanciare l'iconico ma poco diffuso brand. Presentata in veste definitiva alla passata edizione del Salone di Ginevra, il premium SUV francese non sarà avviato alla commercializzazione prima del 2018; puntando sull'esclusività che contraddistingue il marchio, il costruttore ha deciso di aprire la prevendita per una edizione limitata e super accessoriata della Crossback. Ordinabile fino al 31 dicembre, solo online, bastano 2.000 euro di acconto per entrare in lista d'attesa.

2.000 EURO PER AGGIUDICARSI LA DS7 CROSSBACK LA PREMIERE Si chiama La Premiere ed è l'edizione speciale a tiratura limitata “temporale” della versione inaugurale della DS 7 Crossback. A rendere unico questo allestimento è la dotazione di accessori particolarmente corposa, il livello di dettaglio e il pregio dei materiali scelti per le finiture degli interni. Come dicevamo in apertura il preordine della vettura francese può essere inoltrato esclusivamente online dal sito internet della Casa francese; l'acconto richiesto è pari a 2.000 euro, rimborsabili in caso di mancato perfezionamento dell'acquisto (Guarda qui la presentazione della DS7 Crossoback a Ginevra 2017).

PER LA PRIMA VOLTA IN CASA DS LA GUIDA AUTONOMA L'esclusiva dotazione di serie della DS7 Crossback La Premiere è piuttosto lunga e comprende i gruppi ottici anteriori LED DS Night Vision, l'assetto adattivo DS Active Scan Suspension e, per la prima volta, il DS Connect Pilot, un sistema connesso di ausili alla guida il quale di fatto porta a bordo della francese la guida autonoma. (Scopri qui il programma driverless del Gruppo PSA). L'equipaggiamento prevede infatti sistemi di rilevamento della carreggiata e della segnaletica stradale, permette alla vettura di regolare la velocità, grazie al Cruise Control Adattivo ACC Stop & Go, e di intervenire per mantenere la traiettoria. La lista di accessori e allestimenti specifici continua con la speciale verniciatura in tre esclusive nuances, cerchi in lega da 20 pollici e selleria in pelle nappa per gli interni. Troneggia sulla plancia de La Premiere un orologio B.R.M.

MOTORIZZAZIONI DA TOP DI GAMMA, ANCHE I PREZZI Le motorizzazioni scelte per questa prestigiosa versione lancio del SUV francese sono il benzina THP da 225 cavalli e il diesel BlueHDi da 180 cavalli; per entrambi i propulsori è previsto l'abbinamento con la trasmissione automatica EAT8 a otto rapporti. Il prezzo di vendita previsto è probabilmente adeguato al livello della vettura, occorrono 52.600 euro per la versione benzina e 52.200 euro per la variante alimentata a gasolio. Sarà interessante vedere se DS saprà affascinare gli utenti al punto di distrarli dalla concorrenza diretta, soprattutto tedesca, e a metterli a bordo del comunque sontuoso prodotto transalpino (Leggi qui come DS vuole contrastare il calo delle vendite).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ADAS obbligatori dal 2022: l’elenco ufficiale va in Gazzetta UE

Auto senza chiavi: un’app risolverà i problemi più frequenti?

Auto per disabili Iva al 4% elettriche ibride

Auto per disabili: Iva al 4% anche per elettriche e ibride