BMW al Salone di Parigi 2018, l'assistente intelligente sale a bordo

Tante le novità a Parigi che svelano i piani BMW sulle auto elettriche, autonome e l'assistenza alla guida a bordo dei nuovi modelli

3 ottobre 2018 - 21:00

BMW non delude le attese di professionisti ed appassionati presenti al Salone dell'auto di Parigi. Le novità riguardano praticamente tutti i segmenti; dalle sportive Z4 e Serie 8, al SUV X5 per arrivare alla nuova berlina Serie 3. Tutti i nuovi modelli sono accumunati, oltre che dal nuovo linguaggio di design del marchio bavarese, anche da digitalizzazione e funzionalità, grazie all'innovativo Sistema operativo BMW 7.0. Strumentazione e pannello di controllo diventano completamente digitali ed al centro ci sono le preferenze individuali del guidatore.

L'ASSISTENTE INTELLIGENTE In attesa che si concretizzino i progetti sulla guida autonoma avanzata (Leggi BMW guida le Case automobilistiche verso la guida autonoma), BMW lanciala nuova tecnologia di infotainment. I visitatori del salone parigino vedranno i primi modelli equipaggiati con il nuovo Sistema operativo 7.0. Sulleprossime vetture BMW troveremo l'Intelligent Personal Assistant che promette di implementare il piacere di guida. A partire da marzo 2019, conducenti e passeggeri potranno rivolgersi alla propria assistente vocale di bordo pronunciando la parola magica “Ehi BMW”. Questa consentirà al driver di utilizzare la propria auto e accedere a funzioni ed informazioni sul proprio veicolo semplicemente parlando (Leggi come funziona la nuova assistente personale BMW).

I NUOVI MODELLI La selezione di modelli BMW di serie pronti per il lancio nel prossimo futuro è davvero cospicua. Tutti i modelli sono accumunati da alcuni tratti salienti ovvero design, guida autonoma, connettività ed elettrificazione. Ecco allora la nuova BMW Serie 8 erede della storica Coupé degli anni 90 e la nuova cabrio Z4, parallelamente continua l'espansione della famiglia di modelli X con il debutto del nuovo SUV X5. A queste si affianca la berlina sportiva M5 Competition e la nuova generazione della BMW Serie 3 presentata in anteprima mondiale. A Parigi 2018 arriva anche la nuova generazione di batterie ad alto voltaggio per la i3 che registra un consumo elettrico combinato di 13,0 kWh/100 km.

LA NUOVA BMW SERIE 3 La Serie 3 è da 40 anni sinonimo di berlina. Il nuovo modello presente al Salone di Parigi verrà introdotto sul mercato nel marzo 2019. Il design BMW cambia radicalmente concretizzando una silhouette precisa e delle superfici attentamente sagomate. Il modello è 85 millimetri più lungo del suo predecessore (4.709 mm), 16 millimetri più largo (1.827 mm) e solo 1 mm più alto (1.442 millimetri), il passo sale di 41 millimetri (2.851 mm). Quanto ai motori saranno disponibili cinque alternative. La line-up comprende una coppia di motori a benzina a quattro cilindri con dai 184 CV della 320i ai 258 CV per della 330i. Sul fronte diesel ci sarà una coppia di quattro-cilindri uno da 150 CV per la 318d ed uno da 190 CV per la 320d oltre al potente sei cilindri da 265 CV della 330d.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)