Auto usate, ottobre positivo con 178 passaggi ogni 100 auto nuove

Mercato dell'auto usata di ottobre a gonfie vele, cresce del +14.4%; doppia cifra anche per la crescita delle radiazioni dal P.R.A. con il +11.5%

7 novembre 2017 - 9:00

Il mercato delle auto usate anche in ottobre si conferma decisamente in buona salute, si registrano infatti dati positivi in ogni comparto automobili, due ruote e radiazioni. L'ultimo trimestre dell'anno è iniziato in maniera energica e il divario percentuale con il medesimo periodo del 2016 viene quantificato in un emblematico +14,4%, un dato che contribuisce in maniera considerevole a innalzare la media annuale. La performance di ottobre è inoltre significativa poiché per numero di passaggi per ogni 100 auto nuove è stato raggiunto il valore più alto dall'ormai lontano 2007.

TRASCRIZIONI IN AUMENTO E RECORD ASSOLUTO DI MINIVOLTURE Con puntualità è stato pubblicato il bollettino mensile Autotrend, l'analisi statistica pubblicata dall'Automobile Club d'Italia sui dati del P.R.A. e grazie alla quale possiamo avere un'istantanea sull'andamento del mercato dell'auto usata nel nostro Paese e il trend relativo alle radiazioni di veicoli dal Pubblico Registro. Ottobre è andato più che bene per quanto riguarda le trascrizioni di autovetture, se ne contano infatti 283.827 con un incremento rispetto allo stesso mese del 2016 pari al +14.4%. Come dicevamo in apertura il numero di passaggi di proprietà per ogni 100 automobili nuove vendute è da record, in ottobre il rapporto è di 178 a 100 mentre la media dall'inizio dell'anno è di 145 a 100 (Hai già letto la guida al passaggio di proprietà? La trovi qui). Di record assoluto si parla invece per le minivolture, i trasferimenti temporanei di proprietà a nome del concessionario in attesa della rivendita di un veicolo, queste infatti sono state 242.263.

CRESCITA IN DOPPIA CIFRA PER LE RADIAZIONI La crescita in doppia cifra nei passaggi di proprietà è replicata, seppur ridimensionata, dalle radiazioni. Dopo il calo constatato in settembre (Qui trovi tutti i numeri del mercato usato di settembre), le cancellazioni dal P.R.A. sono cresciute, nel confronto con l'analogo periodo dello scorso anno, del +11,6%. Il tasso unitario di sostituzione nel mese di ottobre è stato pari a 0.76, ciò significa che per ogni 100 auto iscritte al Pubblico Registro Automobilistico ne sono state radiate 76; nei primi 10 mesi le radiazioni sono cresciute del 2.4% per le autovetture, il tasso unitario di sostituzione si assesta a 0.69 (Leggi qui come viene regolamentata la radiazione per esportazione).

LOMBARDIA CAPITALE DEL SECONDA MANO Come di consueto diamo uno sguardo all'andamento dei passaggi di proprietà per regione; scorrendo i dati del bollettino Autotrend scopriamo che la regione più attiva sul mercato delle auto di seconda mano continua a essere la Lombardia con 45.869 trascrizioni, seguita da Lazio e Campania rispettivamente con 29.479 e 25.974 passaggi di proprietà. La crescita percentuale più consistente, nel confronto con lo stesso mese del 2016, è stata registrata in Friuli Venezia Giulia con il 21,1%; la crescita più esigua invece viene rilevata in Calabria con l'8,4%. A differenza dell'andamento dello scorso settembre non sono state registrate flessioni in nessuna regione italiana.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Ford svela le novità elettriche: su Fiesta e Focus arriva il mild-hybrid

Firenze sarà PlasticFree dal 2020? L’iniziativa avviata da una scuola

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 13.000 euro