Auto nuova? Per 4 italiani su 10 conta il prezzo, per altri è questione di feeling

Il budget resta l'elemento essenziale per il 39%. Ecco quali sono i comportamenti degli italiani quando scelgono un'automobile

11 giugno 2015 - 18:15

È sempre interessante valutare i risultati che le ricerche fanno emergere in merito ai vari contesti sociali, economici e politici in cui il mondo automotive viene costantemente coinvolto. Stavolta ci troviamo difronte a dei numeri frutto di una ricerca commissionata da AutoScout24, sito per la compravendita di veicoli online.

PER MOLTI VINCE IL CUORE – La passione per i motori e le automobili è cosa molto importante per molti italiani, probabilmente è così per i molti intervistati che hanno dato il loro contributo a questa ricerca. Dunque, quando un italiano deve scegliere la propria automobile, conta più la passione dell'aspetto razionale. Secondo lo studio (qui invece una ricerca di BlaBlaCar), che ha indagato sul comportamento di chi si accinge ad acquistare un veicolo, il 60,2% del campione (circa 8 mila persone) cerca un'automobile partendo dal modello o dal marchio. Il budget a disposizione, invece, è considerato elemento essenziale soltanto dal 39,8% degli intervistati.

IN SECONDA FASE PERO'… – Finché si tratta di scegliere, va sempre bene! Sognare non costa nulla, alleggerisce l'anima e fa vivere meglio. Al momento dei fatti, quando la realtà mette alle strette, anche nella scelta di quale automobile acquistare, allora la razionalità torna importante. Quindi, dopo il primo momento di “slancio” passionale, il tema economico torna a far sentire la sua influenza: quando ormai la decisione è stata presa e l'acquisto si avvicina, si torna con i piedi per terra. La scissione netta tra sognatori e realisti scatena anche un altro fattore determinante nella scelta di quale automobile comprare.

NUOVA O USATA? – Il discorso è semplice: a questo punto della situazione, chi opta per il fattore “cuore” ma non ha budget sufficiente, allora scegli di ricercare nell'usato. Chi invece rimane razionale, pur sapendo che il cuore lo porterebbe altrove, con la “ragione” decide di prendere un'automobile nuova, anche se magari non è quella desiderata. In questi mesi del 2015, ben il 69% degli intervistati ha dichiarato di aver preso in considerazione l'usato, il 19% ha cercato una Km 0 e soltanto il 12% un veicolo nuovo. Nel raffronto con l'anno precedente emerge un altro dato interessante: la percentuale dell'usato era ben più alta, il 72%, e quella del nuovo leggermente più bassa, all'11%. Insomma gli italiani stanno riprendendo ad acquistare vetture appena sfornate dalla fabbrica.

DOVE CADE LA RICERCA – Per concludere, diamo soltanto uno sguardo alle automobili più ricercate, nel mese di maggio, sul sito di compravendita online. La classifica parla tedesco: la BMW Serie 3 si conferma prima seguita dalla Volkswagen Golf; al terzo posto un altro modello del gruppo, l'Audi A3. Nessuna traccia di modelli italiani fra i primi dieci posti. È tedesco anche il modello che invece ha registrato il maggiore aumento di richieste: stiamo parlando della Opel Adam con il 24,3%, seguita dalla Mini Cabrio (+8,8%).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 2021-2022

Gomme invernali 2022 – 2023: ordinanze autostrade

Traforo Gran Sasso

Traforo Gran Sasso: chiusura, lunghezza e pedaggi 2022 – 2023

Traffico 7 e 8 dicembre 2022: le previsioni per il Ponte