Mercedes Benz richiama la EQC: 19 mila auto elettriche da controllare

Mercedes Benz richiama la EQC, il SUV elettrico tra i modelli da controllare per l’avaria dello sterzo che potrebbe causare incidenti

9 novembre 2021 - 11:01

La Mercedes Benz EQC dovrà tornare in officina per controllare che il sistema di assistenza allo sterzo sia perfettamente funzionante. Il richiamo della Mercedes EQC coinvolge 19 mila auto elettriche per un potenziale danneggiamento avvenuto in fase di assemblaggio dell’auto. Ecco le informazioni diffuse dal Costruttore sul richiamo della EQC.

RICHIAMO MERCEDES BENZ PER 19 MILA EQC

Di recente vi abbiamo parlato dei richiami delle auto elettriche che costano miliardi alle Case. Il richiamo della Mercedes Benz EQC è l’ultimo di una serie di richiami dei Costruttori legato a errori in fase di assemblaggio. Non a caso l’Automobile Club Tedesco si era espresso in modo critico sulla velocità con cui i Costruttori sono chiamati a lanciare nuovi modelli sul mercato, esponendosi a molteplici rischi. Uno dei più critici per l’ADAC è proprio legato ai richiami di auto che presentano difetti o lacune fin dall’assemblaggio e potrebbero restare nell’ombra se riparati con gli aggiornamenti OTA all’oscuro dei clienti. Non crediamo sia il caso della Mercedes Benz EQC (BR 293), visto che il richiamo riguarda il danneggiamento di un cablaggio del servosterzo elettrico che potrebbe riguardare circa 20 mila SUV elettrici, la metà delle auto coinvolte.

MERCEDES BENZ EQC CON AVARIA STERZO: I DETTAGLI DEL PROBLEMA

Mercedes Benz ha dichiarato che su alcuni modelli EQC il cablaggio dello sterzo elettrico potrebbe essere stato danneggiato durante il processo di assemblaggio. Se il cavo è danneggiato potrebbe non avere più tenuta e l’acqua potrebbe infiltrarsi attraverso l’isolamento danneggiato, arrivando fino alla centralina elettronica del servosterzo elettrico. In tal caso l’assistenza alla sterzata mancherebbe all’improvviso, mostrando un messaggio di avaria sul quadro strumenti con potenziale rischio d’incidente e incendio.

I MODELLI MERCEDES BENZ COL SERVOSTERZO ELETTRICO DA CONTROLLARE

Il richiamo della Mercedes Benz EQC rientra in un più ampio controllo di altri modelli tedeschi su cui potrebbe essere presente lo stesso difetto. Il bollettino del Rapex, cioè l’organo di informazione sui richiami che riguardano la sicurezza di beni non alimentari venduti nell’Unione europea, fa riferimento a poco meno di 39 mila veicoli. Circa la metà di questi son i SUV elettrici EQC, mentre la restante parte delle auto da controllare sono Mercedes Classe C (BR 205) e GLC (BR 253). Tutti i modelli prodotti tra l’11 dicembre 2019 e il 18 maggio 2020 saranno convocati tramite la rete ufficiale e a questi è stato riservato l’intervento tecnico con codice interno 5491022.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acea emissioni ue

ACEA fissa i target per l’azzeramento della CO2 nel 2035

Mobility manager: cosa fa, quando è obbligatorio [novità 2022]

Quanto è sicura la microcar XEV YOYO di Enjoy?