Autonomia auto elettriche: +152% rispetto al 2011

L’ansia da autonomia preoccupa solo il 33% di acquirenti: ecco quali sono le auto elettriche con la maggiore autonomia nel 2022

11 ottobre 2022 - 17:00

L’ansia da autonomia delle auto elettriche è un motivo (o una scusa) che non dovrebbe più destare timori o incertezze rispetto ad alcuni anni fa. Rispetto alle prime auto elettriche, capaci di percorrere con una ricarica poche decine di km, al più qualche centinaio, oggi la situazione è molto cambiata. Ecco quanta strada riescono a percorrere nel confronto con le auto ICE e quali sono le 10 auto elettriche con la maggiore autonomia.

AUTONOMIA AUTO ELETTRICHE: +152% RISPETTO AL 2011

Quanto possono andare lontano le auto elettriche con una sola ricarica? Probabilmente non se lo chiedono i proprietari che possono contare su una capillare rete di ricarica, che sta comunque crescendo nei principali mercati auto. Secondo un sondaggio riportato da Elements, il 33% degli acquirenti di auto nuove negli USA è ancora influenzato dall’ansia di restare a piedi. Eppure dal 2011 al 2022 l’autonomia media delle nuove auto elettriche è aumentata del +152%. Dall’elaborazione dei dati EPA risulta che a partire dal 2021, l’autonomia media di un’auto elettrica è 349 km, +44% già rispetto ai 243 km nel 2017. Nel confronto l’autonomia media delle auto ICE omologate negli USA è ancora in vantaggio (1231 km, dati EPA) ma ancora per poco visto che si stanno sperimentando tecnologie per superare la soglia dei 1000 km.

AUTO ELETTRICHE 2022 CON L’AUTONOMIA MAGGIORE

Le auto elettriche accreditate di avere la maggiore autonomia con una singola ricarica non sono tutte disponibili anche in Europa. Ma come vedremo al prossimo paragrafo, non conta solo la massima autonomia per viaggiare con un’auto elettrica. Secondo i dati dell’Agenzia per la protezione dell’ambiente (EPA), le auto omologate negli USA con l’autonomia più estesa con una singola ricarica sono, alla data di pubblicazione dell’articolo:

Lucid Air, 520 miles (837 km);

Tesla Model S, 405 miles (652 km);

Tesla Model 3, 358 miles (576 km);

Mercedes EQS, 350 miles (563 km);

Tesla Model X, 348 miles (560 km);

Tesla Model Y, 330 miles (531 km);

Hummer EV, 329 miles (529 km);

BMW iX, 324 miles (521 km);

Ford F-150 Lightning, 320 miles (515 km);

Rivian R1S, 316 miles (509 km).

I FATTORI CHE INFLUENZANO L’AUTONOMIA DELLE AUTO ELETTRICHE

Bisogna considerare molti altri aspetti oltre all’autonomia massima delle auto elettriche dichiarata dai Costruttori. Innanzitutto molto dipende dall’efficienza del sistema di gestione del calore per il riscaldamento e raffreddamento della batteria e dell’abitacolo. Poi sono anche le condizioni operative che impattano sulla reale autonomia di un’auto:

meteo: a temperature inferiori allo zero i veicoli elettrici possono perdere circa il 12% della loro autonomia e sino al -41% con il riscaldamento acceso (fonte Geotab);

frenata rigenerativa: in base al livello di intensità permette di recuperare o estendere l’autonomia disponibile con una sola ricarica;

– stile di guida e tipologia di percorso, a velocità autostradali l’autonomia di un’auto elettrica tende a diminuire di più che su altri tipi di percorsi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gomme invernali 245/40 R19 auto sportive: la classifica Auto Bild

Mercedes: auto elettriche più veloci a pagamento, ma la sicurezza?

Apertura M4 Milano: mappa e fermate metro operative e future