Auto elettriche: sotto ai 20 km/h obbligatorio un suono di 75 dB

Per aumentare la sicurezza dei pedoni, le prossime auto elettriche e ibride emetteranno un suono al di sotto dei 20 km/h attraverso il sistema Avas

7 giugno 2019 - 16:40

Chiunque abbia guidato un’auto elettrica in città ha ben presente quello di cui stiamo parlando. Se si viaggia a bassa velocità si è talmente silenziosi che i pedoni si lanciano ad attraversare la strada senza guardare. E il rischio di investirli è reale. Si è discusso tanto su come ovviare al problema. Sia per evitare infortuni ai pedoni. Sia per far stare più tranquilli gli automobilisti. Ma fino ad oggi non si era andati oltre la sperimentazione. Ora invece dall’UE arriva una legge che impone un suono di 75 decibel se si viaggia a velocità fino a 20 km/h.

L’EUROPA IMPONE IL BEEP

L’Unione Europea, da sempre attenta al tema della sicurezza stradale ha voluto colmare quello che, con la crescente diffusione delle auto elettriche, è diventato un vero e proprio vuoto normativo. Il testo definitivo della nuova legge non è ancora stato approvato, ma la ratio legis è stata già divulgata: le auto elettriche dovranno emettere un suono stabilito attraverso il dispositivo Avas. Jaguar è stata tra le prime a studiare una soluzione. Si tratta di un apparecchio, il cui nome è acronimo di Acoustic Vehicle Alerting System, che riproduce un suono che ricorda un po’ quello delle astronavi dei film di fantascienza.

NON SOLO PER LE ELETTRICHE

Il sound che le auto elettriche devono emettere quando viaggiano a velocità fino a 20 km/h è stato messo a punto da una serie di istituti scientifici, compresa l’Università di Monaco. Alla fine si è optato per un timbro che ricordasse da lontano il rumore dei motori termici ma che, allo stesso tempo, sottolineasse in modo inequivocabile la natura elettrica del veicolo che lo emette. Il dispositivo Avas imposto dall’Unione Europea non sarà montato soltanto sulle EV “pure”, ma anche su tutte quelle auto dotate di powertrain ibrido in grado di percorrere anche solo pochi metri in modalità esclusivamente elettrica.

NEGLI USA ENTRA IN VIGORE A SETTEMBRE

Anche negli Usa, per “combattere” la silenziosità delle auto a zero emissioni, la National Highway Trafic Safety Administration, ha adottato una misura equivalente. L’ente americano ci si occupa proprio dei temi legati alla sicurezza stradale ha deciso che, dal primo settembre del 2019, le auto elettriche dovranno emettere un suono prestabilito se viaggiano ad una velocità inferiore ai 29 km/h.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dispositivi anti abbandono 30 euro bonus

Dispositivi anti abbandono, solo 30 euro di bonus: è polemica

Le migliori 10 Marche di auto al mondo del 2019

T-red per la sicurezza? Ma con il tempo del giallo obbligatorio