Auto e colore, 8 persone su 10 scelgono quello sbagliato

Secondo Nissan, 2/3 degli automobilisti avrebbe scelto il colore sbagliato per la propria auto, non rappresentando la propria personalità

22 settembre 2017 - 10:21

Una scelta cruciale quando si acquista una nuova auto: il colore. Perché in fin dei conti, il colore non solo ha l'importanza di rappresentare il carattere del proprietario, ma svolge un ruolo fondamentale anche per una futura vendita. Ricorderete il nostro focus sulla scelta degli italiani in merito al colore della propria nuova auto – disponibile a questo link il nostro approfondimento -, con dei risultati che non rispecchiano in toto la realtà, o almeno a quanto detto dallo studio condotto da Nissan in Europa, secondo il quale l'86% delle persone ha scelto un colore non adatto alla propria personalità.

L'86% AVREBBE SCELTO QUELLO SBAGLIATO In Italia, stando sempre ai risultati forniti nel nostro focus poco prima richiamato, i colori più in voga sono il grigio e il bianco, due colori che rientrano nella lista dei più “rivendibili” e che non sempre rappresentano la personalità dell'acquirente, più incline a seguire le regole del mercato rispetto ai propri gusti personali. Da questo assunto è partita una indagine di Nissan, insieme a OnePoll, per scoprire quanto i colori delle auto rappresentino veramente i proprietari. Ne è emerso un dato curioso, infatti ben l'86% degli intervistati avrebbe fatto la scelta sbagliata.

UN BREVE TEST PER SCOPRIRE IL TUO COLORE Questa ricerca è stata svolta utilizzando un innovativo chatbot, distribuito tramite Facebook e sviluppando insieme a Karen Haller, nota esperta di psicologia dei colori – curioso di sapere quale sia il tuo colore ideale? Fai il testo seguendo questo link. In soli due minuti il programma è in grado di determinare la personalità dell'utente proponendo la Micra del colore ideale, attraverso domande che analizzano il comportamento e le preferenze dell'intervistato. Da ciò è risultato che un terzo del campione, per rispettare la propria personalità, avrebbe dovuto optare per colori più decisi, invece di scegliere i tradizionali grigio, nero e bianco.

ASPETTI SOCIALI NELLA SCLETA In base alle 5000 risposte raccolte in tutta Europa, colori vistosi e vivaci, come ad esempio l'arancione, dovrebbero essere i più scelti, mentre il bianco sarebbe più affine a chi cerchi la perfezione e il controllo, oppure il blu, che è un colore che ispira calma e rimanda a valori di integrità. Interessante lo spunto offerto dalla psicologa Karen Hallen, che ha collaborato nello sviluppo del test: “Nella scelta dei colori entrano in gioco aspetti sociali. Ad esempio, in tempi di incertezza economica, è comune che le persone vadano sul sicuro e scelgano auto di colore neutro, come il nero, il bianco o il grigio.” Una spiegazione che giustificherebbe la presenza di così tante auto dello stesso colore, in Italia ma non solo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trump – Biden: tasse e incentivi auto al centro delle elezioni USA 2020

Consiglio acquisto crossover: budget fino a 15.000 euro

Radiazione auto

Bollo auto non pagato: sanzioni, interessi e radiazione