Telepass cambio targa: come fare

Suggerimenti per i clienti Telepass: il cambio targa, o l'aggiunta di una seconda targa al dispositivo, richiedono una procedura semplice e veloce, ecco come fare

21 settembre 2021 - 12:22

Come funziona il cambio targa del Telepass? Il dispositivo Telepass è collegato al conto corrente bancario o alla carta di credito del proprietario, pertanto lo segue anche se cambia automobile. In questo caso, oltre a collocare il Telepass sulla vettura nuova, è necessario anche modificare la targa associata, altrimenti il dispositivo non funziona e al passaggio al casello autostradale la sbarra rimane chiusa. Scopriamo come fare.

CAMBIO TARGA TELEPASS: COME FARE LA MODIFICA

Per modificare la targa associata al Telepass ci sono due possibilità: recarsi di persona a un Punto Blu oppure procedere al cambio targa in autonomia direttamente dall’app Telepass o dall’area riservata del sito web del dispositivo.

– Il Punto Blu Autostrade è l’ufficio più noto agli automobilisti per parlare con il personale Telepass e sbrigare diversi tipi di pratiche inerenti il pedaggio autostradale eseguito con il dispositivo. Ad esempio al Punto Blu è possibile risolvere la grana del mancato pagamento al casello, oppure sostituire il Telepass non funzionante con uno nuovo. Tra i servizi disponibili c’è ovviamente anche il cambio targa Telepass, pratica che richiede pochi minuti di tempo. Clicca qui per trovare il Punto Blu più vicino.

– La modifica della targa del Telepass tramite app (Android o Ios) o sito ufficiale è ancora più immediata, dato che si può fare direttamente da casa senza la necessità di recarsi in un luogo fisico. In entrambi i casi la procedura è molto semplice e intuitiva, ovviamente occorre prima registrare un account personale con username e password, avendo sempre sotto mano il codice ID cliente che si trova sul contratto o sulla fattura. Sull’app la sezione di riferimento è ‘Dispositivi e targhe’ mentre sul sito web è ‘Cambio targa’.

COME AGGIUNGERE UNA SECONDA TARGA AL DISPOSITIVO TELEPASS

A ogni dispositivo Telepass si possono associare al massimo due targhe, quindi chi acquista una seconda vettura e vuole utilizzare lo stesso Telepass su entrambe le auto può farlo aggiungendo la targa del nuovo veicolo al dispositivo. Ricordiamo però che se è possibile associare due targhe al medesimo dispositivo, viceversa NON si può abbinare la stessa targa su due dispositivi diversi.

Anche per associare la seconda targa si possono utilizzare comodamente sia l’app Telepass nella sezione ‘Dispositivi e targhe’ o che l’area riservata sul sito ufficiale nella sezione ‘Cambio targa’. Naturalmente, rispetto alla precedente procedura, non bisogna modificare la targa ma aggiungerne un’altra a quella già esistente.

COME SOSTITUIRE IL TELEPASS

Per finire, chi avesse la necessitò di sostituire il dispositivo Telepass perché difettoso o non funzionante può farlo presso un Punto Blu lungo la rete autostradale. In alternativa si può richiedere la sostituzione usando l’app Telepass o l’app Telepass Pay X scegliendo tra il ritiro gratuito presso un Pick-up Point convenzionato o richiedendo la spedizione a domicilio. Importante: per tutti i casi di sostituzione i titolari di abbonamento ATIVA e SITAF, al fine di continuare a fruire delle agevolazioni, devono comunicare il nuovo numero del dispositivo e ogni modifica delle targhe associate alle società autostradali di riferimento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Guida autonoma

Guida autonoma: arrivano i test su pedoni reali, ecco come

I migliori Costruttori auto 2021: la classifica per brand

Cerchi in lega: il 33% delle auto circola con danni alle ruote in UK