Strisce blu Verona

Strisce blu Verona: orari e pagamento

Come funzionano le strisce blu a Verona? Scopriamo gli orari, le tariffe, le modalità di pagamento e i permessi per sostare negli stalli su strada

22 marzo 2022 - 17:30

A Verona nei quartieri limitrofi alla zona a traffico limitato, ossia Veronetta, San Zeno, Cittadella, Borgo Trento e Pindemonte, e negli altri comparti previsti dal Piano Urbano della Sosta, che sono Foroni-Faccio, Catena e Fiera, vige una regolamentazione della sosta per fasce orarie. Scopriamo dunque come funzionano le strisce blu Verona con gli orari e le modalità di pagamento. Spieghiamo anche la differenza tra strisce blu e strisce giallo-blu.

STRISCE BLU VERONA: ORARI E TARIFFE

La sosta nelle strisce blu o giallo-blu situate all’interno dei quartieri veronesi di Veronetta, San Zeno, Cittadella, Borgo Trento, Pindemonte e Catena può essere effettuata previo pagamento, attraverso i tradizionali metodi, alle seguenti tariffe:

0,50 euro per 30 minuti;

1,00 euro per 1 ora.

Negli stalli blu la sosta dev’essere regolarmente pagata tutti i giorni feriali dalle 8:00 alle 20:00, a meno di usufruire di un permesso nel quartiere o comparto di appartenenza in quanto residente, dimorante, titolare di attività commerciale, ecc. La domenica e i festivi la sosta è gratuita per tutti.

Negli stalli giallo-blu la sosta dev’essere parimenti pagata tutti i giorni feriali dalle 8:00 alle 20:00, mentre nei giorni feriali dalle 20:00 alle 8:00 e la domenica e i festivi la sosta è vietata. Fanno eccezione i titolari di permesso che sono sempre liberi di parcheggiare nel quartiere o comparto di appartenenza dalle 8:00 alle 20:00 dei giorni feriali, mentre dalle 20:00 alle 8:00 possono farlo solo i possessori di permesso A-B-E.

Attenzione, la sosta negli stalli a pagamento siti all’interno della Ztl Verona ha tariffe e orari diversi: 1,00 euro per 30 minuti e 2,00 euro per 1 ora. Per il dettaglio degli orari cliccare qui. Invece per informazioni sulla sosta nei comparti di Foroni-Faccio e Fiera cliccare sui rispettivi nomi.

STRISCE BLU VERONA: MODALITÀ DI PAGAMENTO

I ticket per la sosta occasionale negli stalli a pagamento blu o giallo-blu si possono acquistare e pagare utilizzando i parcometri o attraverso alcune app digitali.

I parcometri si trovano un po’ ovunque, sono sempre attivi e accettano come modalità di pagamento contanti (comprese le monete tra i 5 centesimi e i 2 euro), carte di credito e bancomat. Una volta effettuato il pagamento viene emesso un tagliando cartaceo che dev’essere esposto sul cruscotto all’interno dell’auto, ben visibile dall’esterno.

Le app per pagare la sosta nelle strisce blu a Verona sono My Cicero, Easy Park, Pay by Phone, Telapass Pay e Drop Ticket. Queste app sono gestite da soggetti terzi e possono prevedere, in aggiunta alla tariffa per la sosta in vigore, il pagamento di una quota supplementare per il servizio reso.

STRISCE BLU VERONA: PERMESSI PER LA SOSTA

A Verona alcune categorie di cittadini possono richiedere un permesso per sostare gratuitamente negli stalli blu e giallo-blu del comparto o quartiere di appartenenza, ad esclusione delle vie la cui sosta è regolamentata da norme specifiche che possono prevedere anche un costo per il parcheggio.

Le categorie autorizzate a richiedere un permesso per la sosta sono:

Residenti o dimoranti;
Istituzionali;
Assistenza medica-domiciliare;
Scuola e minori;
Ditte, professionisti e manutenzioni;
Pubblica Amministrazione e altri enti pubblici;
Alimentare;
Altri.

Il permesso può essere richiesto online a questo indirizzo o presso lo sportello Permessi e Abbonamenti AMT di piazzale del Cimitero 3 nei seguenti giorni e orari: (lun-mer-ven 8:30 – 12:30 e mar-gio 14:30 – 16:00. Lo sportello è aperto anche il martedì, giovedì e sabato mattina dalle 8:30 alle 11:00 esclusivamente su appuntamento (tel. 045.2212345 oppure web) e per i permessi temporanei della giornata o per quella successiva.

Il permesso dev’essere attaccato nella parte interna del parabrezza del veicolo. In caso di smarrimento o deterioramento si può richiedere un duplicato a pagamento.

Ecco le tariffe dei permessi per la sosta nelle strisce blu a Verona:

– Primo rilascio: 10,00 euro;

– Duplicato per deterioramento o smarrimento: 10,00 euro;

– Modifica per cambio residenza o targa: 6,00 euro;

– Rinnovo: 6,00 euro.

Importante: alcuni permessi prevedono il pagamento obbligatorio di un canone della sosta, per visualizzare le tariffe del canone della sosta cliccate qui.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bonus taxi Roma: come funziona lo sconto a dicembre 2022

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe