Spostamenti Covid

Spostamenti Covid: app segnala dove si può andare

Utile strumento per districarsi tra le restrizioni sugli spostamenti causa Covid: una app segnala dove si può andare e se si sta entrando in una zona con limitazioni

18 novembre 2020 - 12:23

Con l’introduzione delle diverse zone (rosse, arancioni e gialle) in base al livello di contagio, il Covid ha reso molto problematici gli spostamenti tra regioni, che a seconda del colore possono essere persino vietati. Ad esempio si può liberamente circolare tra regioni gialle ma non si può farlo tra quelle arancioni e rosse, salvo comprovate motivazioni da autocertificare. Prima di recarsi in un’altra regione occorre dunque informarsi sul colore della destinazione, impresa che può rivelarsi meno semplice del previsto anche perché la collocazione nelle varie zone cambia piuttosto frequentemente a seconda dell’evolversi della pandemia (ad esempio l’Abruzzo è appena passato da zona arancione a rossa). Per questo può tornare molto utile una app che segnala ai conducenti dove si può andare, inviandogli un alert se stanno per accedere in una regione con restrizioni.

COME FUNZIONA LA APP COYOTE

L’app in questione è Coyote, già nota tra gli automobilisti per la capacità di segnalare in tempo reale utilissime informazioni sulla circolazione stradale come traffico, rallentamenti, incidenti, autovelox fissi e mobili, tutor, limiti di velocità, Ztl e quant’altro. Precisiamo subito che il servizio è a pagamento (funzionalità GPS e mappe 3D sono però free), tuttavia sono disponibili offerte e pacchetti abbastanza convenienti e 30 giorni di prova gratuita, chi vuole approfondire può farlo sul sito ufficiale. L’app è scaricabile su dispositivi Android e Apple e funziona in tutta Europa.

SPOSTAMENTI COVID: L’APP SEGNALA LE REGIONI GIALLE, ARANCIONI E ROSSE

Da qualche giorno Coyote ha aggiunto ai suoi servizi in tempo reale anche la segnalazione delle zone gialle, arancioni e rosse (qui la normativa del DPCM 3 novembre 2020 sugli spostamenti). Come riporta il quotidiano Repubblica, sono state mappate tutte le regioni d’Italia e gli utenti dell’app in base alla loro posizione ricevono un messaggio di allerta personalizzato che li avvisa se stanno entrando in un territorio con limitazioni agli spostamenti causa Covid-19.

ALERT SULLE RESTRIZIONI IN TEMPO REALE

Lo scenario cambia costantemente proprio in base agli indici di contagio”, spiegano dallo staff di Coyote, “E una regione che oggi si può trovare in zona gialla, magari fra una settimana si trova in zona arancione o addirittura rossa. Le nostre mappature forniscono la possibilità all’automobilista di essere sempre informato, in tempo reale, sulle condizioni stradali per guidare in completa sicurezza. E a differenza di altri servizi che si basano solo su scambio di informazioni tra utenti, la veridicità delle info che riguardano le restrizioni dettate dall’emergenza Coronavirus proviene da un algoritmo proprietario e da un team di esperti”. Aggiungiamo noi che, visto il periodo delicato, fino al prossimo 31 gennaio 2021 sono previste condizioni promozionali per l’acquisto dei vari servizi di Coyote.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedoni in stato di ebbrezza: il 27% viene ucciso mentre cammina in strada

Guidare drogati e poi ubriachi

Guidare drogati e poi ubriachi: per la Cassazione non c’è recidiva

Autostrade Tech: la svolta tecnologica farà guadagnare più dei pedaggi?