Sicurezza stradale: lo spettacolo “I Vulnerabili” va in DAD

I Vulnerabili non si fermano: anche a distanza la sicurezza stradale raggiunge gli studenti in Italia. Ecco il video promo dello spettacolo online

18 giugno 2021 - 15:00

La sicurezza stradale è una missione che con “I Vulnerabili” non si è fermata neppure durante l’emergenza sanitaria da Covid-19. Lo spettacolo della compagnia teatrale Zelda con cui SicurAUTO.it ha collaborato e contribuito alla sua creazione con il fine di sensibilizzare adolescenti e adulti alla sicurezza stradale. Il video che vi proponiamo qui sotto, è un promo di quanto è stato proposto in DAD ad oltre 280 classi di Istituti Scolastici di Primo e Secondo Grado di alcune città.

I VULNERABILI EDUCANO ALLA SICUREZZA STRADALE DIVERTENDOSI

I Vulnerabili è un progetto teatrale a cui anche SicurAUTO.it ha partecipato fin dalle prime fasi, assieme all’ideatore ed interprete Filippo Tognazzo e altri esperti. E’ nato per parlare della sicurezza stradale ma con una chiave diversa: divertirsi.  Educare e sensibilizzare sull’importanza della prevenzione dei rischi in modo divertente ma senza banalizzare temi che oggi più che mai meritano attenzione e vanno comunicati ai ragazzi fin da piccoli. Ha riscosso così tanto interesse anche tra le istituzioni da essere inserito nel Road Safety Programme dell’Unione europea, per sensibilizzare anche politiche orientate alla sicurezza stradale nei vari Paesi. Nonostante le limitazioni dovute all’emergenza Covid-19, la cultura della sicurezza stradale non si è fermata. Prima di parlarvene però, ecco il video promo dello spettacolo “I vulnerabili”.

I VULNERABILI (Promo video 90”) from Zelda compagnia teatrale on Vimeo.

I VULNERABILI IN DAD MA ACCENDENDO L’INTERAZIONE CON GLI STUDENTI

Nel corso dell’anno scolastico 2020-2021 ci sono stati 141 incontri con gli Uffici Scolastici Provinciali di Ferrara, Modena, Parma, Ravenna, Reggio Emilia e Rimini per sensibilizzare gli studenti sulla sicurezza stradale. Circa 7000 studenti di oltre 280 classi degli Istituti Scolastici di Primo e Secondo Grado hanno assistito alla versione “pocket” dello spettacolo “I Vulnerabili” della compagnia teatrale Zelda. “Anche nella versione dello spettacolo ‘pocket’ (che si può vedere nel video sopra, ndr), dichiara Filippo Tognazzo, abbiamo voluto conservare il tratto distintivo dello spettacolo, ovvero l’interazione con gli studenti. Per questo abbiamo incontrato al massimo due classi alla volta, connesse da aula o in DAD, cercando di dialogare con loro il più possibile”.

OLTRE 500 REPLICHE E RICONOSCIMENTI PER L’IMPEGNO NELLA SICUREZZA STRADALE

Nel corso degli anni lo spettacolo “I Vulnerabili” ha superato le 500 repliche in tutta Italia e ha ricevuto il premio “Basta sangue sulle strade” all’EICMA di Milano come migliore attività di spettacolo di educazione stradale rivolta agli studenti. “Il teatro è scambio e relazione e, per noi, il dialogo con i ragazzi è fondamentale. Crediamo sia importante che apprendano divertendosi”, conclude Tognazzo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

RC auto neopatentati

RC auto: neopatentati pagano sempre il doppio, riforma flop?

Calibrazione ADAS errata: 1 solo grado manda l’auto fuori carreggiata

Ebike: come trasportare le bici più pesanti