Passo del Tonale

Passo del Tonale: come arrivare in auto

In viaggio fino al Passo del Tonale: come arrivare in auto ai 1.884 metri della cima di una delle località turistiche invernali più rinomate

26 maggio 2021 - 16:00

Non troppo distante dal Passo dello Stelvio, il Passo del Tonale è un valico alpino delle Alpi Retiche meridionali che segna il punto di confine tra la Lombardia e il Trentino Alto Adige, mettendo in comunicazione l’Alta Valle Camonica e la Val di Sole. Rinomata località turistica invernale e anche estiva, è punto di appoggio per numerosi itinerari alpinistici ed escursionistici, oltre che storici (le montagne circostanti furono teatro di combattimenti durante la Prima guerra mondiale, di cui restano molte testimonianze). Scopriamo come arrivare in auto al Passo del Tonale.

PASSO DEL TONALE: DOVE SI TROVA

Come già anticipato, il Passo del Tonale si trova al confine tra Lombardia e Trentino, circondato dai gruppi Adamello-Presanella, Ortles Cevedale e Brenta, ed è situato a un’altitudine di 1.884 metri sul livello del mare, ai piedi del ghiacciaio Presena posto a 3.000 metri. Classica meta di sciatori grazie ai 30 impianti sciistici per circa 100 km di piste (celebri la Paradiso, la pista dell’Alpino e la direttissima Presena-Tonale-Ponte di Legno con 1.740 metri di dislivello), il Passo del Tonale è anche un’ideale punto di partenza per passeggiate, escursioni alpinistiche e gite in mountain bike. Più volte attraversato dal Giro d’Italia, la prima volta nel lontanissimo 1933.

PASSO DEL TONALE: COME SI ARRIVA IN AUTO

Per arrivare in auto al Passo del Tonale bisogna percorrere la SS 42 del Tonale e della Mendola, che congiunge Treviglio, in provincia di Bergamo, con Bolzano attraverso i due passi omonimi. Per chi parte dalla Lombardia la strada inizia a salire nei pressi di Edolo, poco prima dell’ingresso in Alta Valcamonica. Si attraversano i centri di Incudine, Vezza d’Oglio e Temù con vista del gruppo montuoso dell’Adamello, e più avanti si lambisce la nota località turistica di Ponte di Legno, dopodiché comincia la salita vera e propria di 12 km verso il Passo del Tonale. La sede stradale si mantiene piuttosto ampia fino in vetta, pur trattandosi di un percorso di montagna, con pendenze che non superano il 7%. La tratta è normalmente transitabile tutto l’anno salvo chiusure dettate da eventuali nevicate abbondanti. Può essere richiesto l’utilizzo di pneumatici da neve o di catene.

PASSO DEL TONALE: LA DISCESA VERSO BOLZANO

Dalla cima del Passo del Tonale la strada scende poi in direzione Val di Sole, in Trentino. Il primo centro abitato che si incontra è Pizzano, a quota 1.260 metri, per poi giungere a Fucine (940 m). Un po’ più in basso, a Dimaro (766 m), c’è il bivio per la SS 239 diretta a Madonna di Campiglio. Pochi chilometri più avanti si tocca Malé, capoluogo storico della Val di Sole, al termine della quale si entra in Val di Non. Successivamente la SS 42 abbandona il fondovalle, costeggiando le sponde settentrionali del lago di Santa Giustina, e arriva a Fondo, centro principale della Val di Non insieme a Cles, per poi raggiungere Sarnonico ove inizia la salita verso il Passo della Mendola, che segna il confine tra le province autonome di Trento e Bolzano. In seguito la strada scavalca l’Adige ed entra in Bolzano.

Ovviamente l’intero percorso si può fare anche al contrario raggiungendo in auto il Passo del Tonale dal Trentino verso la Lombardia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

L’auto elettrica si ricarica in viaggio: l’idea diventa realtà sull’A35

Pneumatici auto: quali scegliere e come leggere le sigle

Ritorno in zona gialla della provincia di Bolzano: cosa si può fare