Multa Roma

Multe Roma: dal 1° novembre 6 nuove telecamere sulle preferenziali

Possibile aumento delle multe a Roma: dal 1° novembre 2020 ci saranno 6 nuove telecamere sulle corsie preferenziali della Capitale, ecco dove

30 ottobre 2020 - 18:00

Ci sarà probabilmente un incremento del numero delle multe a Roma in seguito all’annuncio della giunta capitolina di aver installato 6 nuove telecamere sulle corsie preferenziali, allo scopo di pizzicare i tanti (troppi) veicoli non autorizzati che transitano sui passaggi riservati ai mezzi pubblici. I dispositivi, da quanto si legge, sanzioneranno in automatico i trasgressori. Prevediamo quindi che nelle prossime settimane i postini della Capitale consegneranno numerose buste verdi a decine di ‘malcapitati’ cittadini romani…

DOVE SONO LE NUOVE TELECAMERE DELLE PREFERENZIALI A ROMA

Viale Regina Margherita, corso Vittorio Emanuele e via Labicana. È in queste strade di Roma che a partire dal 1° novembre 2020 entreranno pienamente in funzione le telecamere per il controllo delle corsie preferenziali, due per ogni strada. Più precisamente i dispositivi saranno accesi in viale Regina Margherita all’altezza di via Nizza, in direzione Salaria, e di via Adda e in direzione Nomentana; in corso Vittorio Emanuele all’altezza di via Filippini, in direzione lungotevere, e di via Cerri verso largo di Torre Argentina; e sulla preferenziale di via Labicana, all’altezza di via dei Normanni, in direzione viale Manzoni, e di via Verri sempre in direzione Manzoni. L’attivazione fa parte di un più ampio progetto curato da Roma Servizi per la Mobilità per l’installazione di 21 telecamere: le prossime quattro dovrebbero arrivare a dicembre, due su via del Corso e altrettante su via dei Fori Imperiali.

MULTE ROMA: LE CORSIE PREFERENZIALI GIÀ MUNITE DI TELECAMERE

Attualmente le telecamere già controllano altre 10 preferenziali in altrettante strade di Roma, a tutela del trasporto pubblico. Esattamente in via Nazionale, via dell’Amba Aradam, via Nomentana, via Ostiense, via Aurelia, via del Tritone, via di Santa Maria in Cosmedin, circonvallazione Cornelia, via Catania e via di Portonaccio. Cliccare sulla seguente immagine per visualizzare l’esatta posizione sulla mappa.

ROMA E LE CORSIE PREFERENZIALI

A Roma le prime telecamere di sorveglianza delle corsie preferenziali sono state installate nel 2006 e sono diventate operative da maggio 2007, applicando il sistema già in uso per il controllo automatico degli accessi alle zone a traffico limitato. Nel febbraio 2008 si è aggiunto un altro impianto, posto a via dei Serpenti. L’evoluzione del sistema ha consentito di estendere il rilevamento anche a ciclomotori e motoveicoli. I primi sistemi per il controllo con telecamera delle corsie preferenziali sono stati installati nel centro storico, a presidio di importanti assi viari di snodo del trasporto pubblico. Poi l’estensione ad altre corsie preferenziali della città.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Pedoni in stato di ebbrezza: il 27% viene ucciso mentre cammina in strada

Guidare drogati e poi ubriachi

Guidare drogati e poi ubriachi: per la Cassazione non c’è recidiva

Autostrade Tech: la svolta tecnologica farà guadagnare più dei pedaggi?