Immatricolazioni auto: +15% ad ottobre, recuperano le ICE

Le immatricolazioni auto in Italia recuperano: alimentazioni a benzina, diesel e GPL si rifanno sulle BEV in calo di oltre il 48%

3 novembre 2022 - 10:59

Secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, le immatricolazioni auto ad ottobre sono 115.827, il +14,6% rispetto allo stesso mese del 2021. Il bilancio dei primi dieci mesi dell’anno invece conserva una contrazione, del -13,8%, ovvero 1.091.894 contro 1.266.795 unità del 2021, con una perdita di volumi di quasi 175.000 pezzi (-32,8% sul pari periodo gennaio ottobre 2019). Se le auto ICE a benzina, diesel e GPL in particolare tornano a fare volumi di vendite importanti, le auto elettriche subiscono una forte contrazione.

FEDERAUTO: INCENTIVI AUTO INDISPENSABILI PER I PRIVATI

“Il mercato auto è al terzo segno positivo consecutivo, espressione soprattutto del noleggio a lungo termine – ha dichiarato Adolfo De Stefani Cosentino, Presidente di Federautoconsiderando anche che da oggi sono possibili le prenotazioni degli ecobonus per auto fino a 60 g/Km di CO2 effettuati dal 4 ottobre scorso, da parte di società di noleggio e persone fisiche con ISEE inferiore a 30.000 euro. In particolare, l’incremento degli importi per i cittadini rappresenta un segnale importante per garantire una maggiore accessibilità a veicoli il cui costo resta ancora molto elevato, ma la soglia reddituale appare troppo bassa per spingere quella fascia di clientela a sostituire su larga scala il proprio veicolo con uno elettrico o plug-in”.

IMMATRICOLAZIONI AUTO NUOVE PER OLTRE 60% A SOCIETA’ DI NOLEGGIO

Gli acquirenti privati di auto nuove hanno registrano -1,3% sullo stesso mese 2021, mentre nel periodo gennaio-ottobre la flessione è stata pari a -18,5% sul 2021, con una quota di mercato cumulata del 59,6% (-3,48 p.p. sul 2021). Le immatricolazioni auto a società hanno totalizzato +13,9% nel mese, con un progressivo da inizio anno del -16%. Il noleggio si è attestato complessivamente a +60,7% nel mese e +0,6% da inizio anno (q.d.m. al 26,9%).

IMMATRICOLAZIONI AUTO AD OTTOBRE: ELETTRICHE -48%

Sul fronte delle alimentazioni, le vetture benzina e diesel recuperano volumi importanti ad ottobre:

– auto nuove benzina, +22,6%;

– auto nuove diesel, +21,3%;

elettriche pure subiscono una flessione del -48,5% (in quota 3,2%) e perdono oltre -25% dei volumi rispetto al cumulato 2021 (-27% e quota annua al 3,6%);

plug-in recuperano nel mese +23% ma nel progressivo annuo il calo è del -9,2% (quota 5,6%);

GPL (+30,3% nel mese e +5,3% su base annua) si attesta all’8,7% di quota da inizio anno;

metano continua nella rapida discesa (-66,2% mese e -64,9% nel consuntivo annuo) arrivando a rappresentare appena lo 0,9% in dieci mesi.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Quanto costa parcheggiare a Malpensa?

Green NCAP, il tool per misurare l’efficienza auto: come funziona

Test e-Fuel e Biodiesel: quanto diminuiscono le emissioni auto?