I mezzi di trasporto più usati durante il Coronavirus

Durante il Coronavirus gli italiani si sono spostati sempre di più con mezzi alternativi al trasporto pubblico: ecco i mezzi più usati prima e durante il lockdown

1 giugno 2020 - 8:58

Nel periodo più intenso di restrizione agli spostamenti per l’emergenza Coronavirus, gli italiani hanno orientato le proprie scelte di mobilità verso i mezzi di trasporto privati. L’utilizzo dei mezzi pubblici ha subito una contrazione del -6%.

I MEZZI DI TRASPORTO DURANTE IL CORONAVIRUS

L’entrata in vigore del DPCM dell’11 marzo e la fine della “fase 1”, ovvero il 3 maggio, ha spinto gli italiani a rimettersi al volante o in sella. La percentuale delle persone che hanno usato un mezzo a motore privato per i propri spostamenti è cresciuta dal 56,5% al 61%. Nello stesso periodo è invece calata dal 10,1% al 4,1% la quota degli italiani che hanno utilizzato mezzi di trasporto pubblici (bus, tram, metro, ecc.). Sono i dati elaborati dall’Osservatorio Autopromotec, la più importante rassegna internazionale di attrezzature per l’aftermarket automobilistico, su fonte Isfort.

MEZZI DI TRASPORTO PIÙ USATI: AUTO, BICI O A PIEDI

Nello stesso periodo è aumentata la quota di chi ha deciso di spostarsi con mezzi non motorizzati (in bicicletta e a piedi), dal 33,4% al 34,9% (+1,5 punti percentuali). Ciò che dunque emerge dai dati è il ruolo di fondamentale rilevanza svolto dall’auto privata nel nostro Paese anche in una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo. Come già ipotizzato, l’auto rappresenta il mezzo più sicuro per gli italiani, sicuramente quelli orientati al rispetto del distanziamento ancora necessario. Leggi qui quante persone possono viaggiare in auto. Clicca sull’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

MEZZI DI TRASPORTO E CORONAVIRUS: L’AUTO DÀ PIÙ FIDUCIA

L’emergenza sanitaria da coronavirus non è ancora finita, come ricorda anche l’Osservatorio Autopromotec, ma già dal 4 maggio, con l’inizio della “fase 2”, si è assistito a un allentamento delle restrizioni alla circolazione. E con la confusione che circola sui tantissimi modi per sanificare contro il Coronavirus, l’auto privata sarà la protagonista indiscussa degli spostamenti. A proposito, se non conosci le differenze, qui parliamo di cosa cambia tra sanificazione, igienizzazione e disinfezione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incidente con cane senza guinzaglio

Incidente con cane senza guinzaglio: chi paga i danni?

Autovelox e telecamere Ztl

Autovelox e telecamere Ztl possono verificare assicurazione e revisione

Decreto semplificazioni: le grandi opere che il Governo intende sbloccare