DPCM 18 ottobre: novità su mobilità e patenti. Testo PDF

Nel DPCM 18 ottobre 2020 ci sono novità su mobilità, fiere ed esami patenti. Scopri le ultime disposizioni del Governo e scarica il testo in PDF

19 ottobre 2020 - 10:57

Il premier Giuseppe Conte ha annunciato in diretta TV il nuovo DPCM del 18 ottobre 2020 che contiene ulteriori misure di contrasto al Covid-19, resesi necessarie per la recrudescenza della pandemia nel nostro Paese così come nel resto d’Europa. Visto che noi di SicurAUTO.it ci occupiamo di auto e motori non staremo a sindacare in questa sede sulla bontà e sull’efficacia dei provvedimenti, preferendo affidarci ai pareri degli esperti epidemiologici. Riteniamo invece molto più utile riportare a titolo informativo le misure che riguardano da vicino il nostro ambito, in particolare quelle su mobilità, fiere di settore, esami patente e autostrade.

DPCM 18 OTTOBRE 2020: DISPOSIZIONI SULLA MOBILITÀ DELLE PERSONE

Innanzitutto l’art. 1 comma 1 lettera a) del DPCM 18 ottobre 2020 prevede che “nelle strade o piazze dei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, può essere disposta la chiusura al pubblico dopo le ore 21:00, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private”. Quindi per ora nessun lockdown ma la possibilità, presumibilmente a cura dei sindaci o dei prefetti, di inibire la circolazione durante le ore serali e notturne nelle aree delle città a rischio assembramento (possiamo chiamarla una norma ‘anti-movida’). In tal caso la circolazione in queste zone risulterebbe ovviamente vietata anche se effettuata a bordo di veicoli a motore e non. Nessuna novità, invece, sul trasporto pubblico nazionale e locale.

DPCM 18 OTTOBRE 2020: FIERE E SALONI IN AMBITO MOTORISTICO

Importante anche la lettera d) punto 4 del medesimo comma che, nel vietare le sagre e le fiere di comunità, conferma invece lo svolgimento di manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale, previa adozione dei protocolli validati dal Comitato Tecnico-Scientifico e nel rispetto di misure organizzative adeguate alle dimensioni e alle caratteristiche dei luoghi, tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro. Ciò significa che sono potenzialmente salve eventuali fiere ed eventi a carattere motoristico, come per esempio il Milano Monza Motor Show 2020 che resta dunque regolarmente fissato (salvo cambiamenti dell’ultim’ora) dal 29 ottobre all’1 novembre prossimi. L’EICMA 2020, invece, era stato già da tempo posticipato al 2021.

DPCM 18 OTTOBRE 2020: ESAMI PRATICI DELLA PATENTE

Infine il punto 6 del DPCM 18 ottobre 2020 dispone la possibile sospensione degli esami di pratica per il conseguimento delle patenti in caso di peggioramento dei contagi. Nel dettaglio, “sono consentiti i corsi abilitanti e le prove teoriche e pratiche effettuate dagli uffici della Motorizzazione civile e dalle autoscuole, i corsi per l’accesso alla professione di trasportatore su strada di merci e viaggiatori e i corsi sul buon funzionamento del tachigrafo svolti dalle stesse autoscuole e da altri enti di formazione, nonché i corsi di formazione e i corsi abilitanti o comunque autorizzati o finanziati dal MIT”.

Tuttavia, “in presenza di un particolare aggravamento della situazione epidemiologica e al fine di contenere la diffusione dell’infezione da Covid-19, sentite le Regioni interessate, con decreto del MIT è disposta la temporanea sospensione delle prove pratiche di guida di cui all’art. 121 del Codice della Strada da espletarsi nel territorio regionale, e la proroga dei termini del ‘foglio rosa’ in favore dei candidati che non hanno potuto sostenere dette prove”.

DPCM 18 OTTOBRE 2020: ATTIVITA DI RISTORAZIONE IN AUTOSTRADA

Infine tutte le limitazioni alle attività di ristorazione (ad esempio quelle sugli orari di apertura e di vendita di cibi e bevande) NON si applicano agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande siti nelle aree di servizio e rifornimento carburante situate lungo le autostrade, fermo restando l’obbligo di assicurare il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Clicca qui per scaricare il testo integrale in PDF del DPCM 18 ottobre 2020.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Monopattino elettrico

Monopattino elettrico: le regole in un video della Polizia

Auto elettriche usate più vendute online: la classifica 2021

La Spezia ponte

La Spezia: ponte mobile crolla nel porto