Costo Assicurazione Auto in calo: -4% ad Agosto 2020

Il 2020 sarà ricordato anche per i ribassi del costo assicurazione auto e moto, ecco cosa è cambiato anche grazie all’ RC Familiare

17 settembre 2020 - 10:15

Il costo dell’assicurazione auto ha cominciato a ridursi sensibilmente a marzo 2020, in piena emergenza Coronavirus, raggiungendo il minimo ad aprile. In quel periodo, assicurare un’auto costava già -17% (costo assicurazione moto -30%) rispetto all’anno precedente. E’ il resoconto di un’analisi dei prezzi assicurazione auto e moto di un noto comparatore di preventivi online. Il “tracollo” attribuito agli effetti del Covid-19, ha azzerato le nuove immatricolazioni e ridotto la circolazione stradale. Da qui anche il rinnovo della polizza RC auto al palo, avrebbe indotto le Compagnie di assicurazione ad abbassare i prezzi.

QUANTO COSTA L’ASSICURAZIONE AUTO

Era tangibile l’effetto del minor numero d’incidenti e sinistri che da sempre condizionano i prezzi dell’assicurazione auto e moto. Da aprile in poi il costo assicurazione auto si è stabilizzato fino a raggiungere -3,85% ad agosto 2020, come si vede nella tabella sotto. Non bisogna dimenticare che l’andamento dei costi assicurazione auto e moto è stato influenzato anche dall’assicurazione Familiare. Per le auto, nel caso di prima assicurazione, l’incidenza dell’RC Familiare è rimasta sostanzialmente invariata rispetto all’applicazione del Decreto Bersani. Clicca sull’immagine per vederla a tutta larghezza.

QUANTO COSTA L’ASSICURAZIONE MOTO

A partire da febbraio 2020 si nota nel caso di auto già assicurate un modesto ricorso all’RC Familiare, attorno allo 0,5% del totale mezzi assicurati. Per le moto da assicurare la prima volta, a partire da febbraio l’RC Familiare è stata richiesta circa il 30% in più della Bersani, essendo ora possibile avvalersi della classe Bonus-Malus di un’auto anche su una moto. Anche su moto già assicurate, il ricorso all’RC Familiare è stato significativo, oscillando fra il 5% e il 9% dei casi totali ogni mese. Clicca sull’immagine per vederla a tutta larghezza.

L’RC FAMILIARE E L’ANDAMENTO DEI PREZZI ASSICURAZIONE

L’analisi evidenzia che, osservando l’evoluzione dei premi RC Auto e Moto per i veicoli che non hanno beneficiato dei vantaggi RC Familiare, la dinamica sembrerebbe in linea con il mercato complessivo. Vale a dire che la brusca frenata dei prezzi a Marzo/Aprile, nel caso dell’assicurazione moto, non è stata recuperata nei mesi successivi. “L’introduzione dell’RC Familiare ha spinto moltissimi utenti delle due ruote a confrontare i prezzi delle polizze su Internet, alla ricerca della migliore opportunità di risparmio. Questo ha innescato una fortissima dinamica competitiva fra le Compagnie di assicurazione a vantaggio dei consumatori”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete

Bambini in auto rivolti all’indietro: in arrivo regole più rigide negli USA