Bonus benzina 200 euro

Caro benzina: bonus Locauto sul rifornimento di carburante

Locauto azzera il costo del servizio Refuelling: chi non restituisce il veicolo con il pieno paga solo il carburante, ma occhio ai prezzi/litro

22 marzo 2022 - 9:52

Gli automobilisti e i trasportatori hanno fatto i conti con l’impennata dei prezzi benzina e gasolio a cui il Governo ha dedicato un decreto ad hoc. Con il caro benzina anche le società di servizi si sono mobilitate per incentivare i clienti. Locauto ad esempio ha annunciato di azzerare il costo del servizio refuelling, uno degli aspetti di cui ci si dimentica spesso per la fretta di restituire l’auto o il furgone a noleggio.

IN ARRIVO BONUS ENERGIA DEL GOVERNO ANCHE SU CARBURANTI

Con l’approvazione del Decreto 18 marzo di cui è attesa la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il Governo ha adottato misure per contrastare gli effetti economici e umanitari associati alla guerra in Ucraina. Tra le tante iniziative di solidarietà verso i rifugiati, alcune aziende hanno avviato anche iniziative per incentivare il mercato. Tra queste si pone anche il noleggio auto e furgoni Locauto che ha deciso di azzerare le spese relative al servizio di rifornimento (“Refuelling service”). Tutti i clienti che al termine del noleggio di un’auto oppure di un furgone, dovessero restituire il veicolo senza il pieno carburante, come previsto dalle condizioni generali di noleggio non dovranno pagare il costo del servizio.

LOCAUTO CANCELLA LA PENALE CARBURANTE FINO AL 30 APRILE 2022

“Questa decisione è un’evoluzione dell’iniziativa Locauto per l’Italia, lanciata nel 2020 – dichiara Raffaella Tavazza, Vicepresidente e AD di Locauto – per supportare la mobilità dei nostri clienti. In una fase storica in cui l’aumento dei costi di benzina e gasolio ha messo in difficoltà il settore degli autotrasporti e della mobilità classica, abbiamo voluto dare noi per primi un segnale di vicinanza concreta a chi, per lavoro o per piacere, ha necessità di noleggiare un veicolo con noi”. L’incentivo sarà valido fino al 30 aprile 2022 e applicato a tutti i noleggi di auto e furgoni che si concludono entro questa scadenza.

COSTO BENZINA AUTO A NOLEGGIO

Locauto comunque afferma che altre iniziative saranno valutate in base allo scenario che si prospetta di volta in volta. Questa misura infatti segue quella lanciata durante la pandemia, con l’eliminazione del deposito cauzionale per tutte le tipologie di noleggio diretto. Va considerato comunque che, soprattutto in un periodo di rincaro dei prezzi carburante, è consigliabile restituire il veicolo preso a noleggio con il pieno effettuato. In tal modo si può scegliere dove fare rifornimento prima del check-in, evitando così l’applicazione di prezzi benzina e gasolio tradizionalmente più alti applicati dalle società di autonoleggio. Approfondisci qui gli errori da non fare quando prendi un’auto a noleggio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

colonnine ricarica ue

Colonnine di ricarica con POS: la proposta del Parlamento UE

Blocco traffico Roma 4 dicembre 2022: orari e deroghe

Ricarica CCS vs NACS: la presa Tesla è “rischiosa” per i Costruttori