Cantieri autostradali

Cantieri autostradali: ridotti fino all’80% dal 1° luglio al 15 settembre 2022

I cantieri autostradali saranno ridotti fino all'80% dal 1° luglio al 15 settembre 2022 per migliorare la viabilità durante il periodo estivo

28 giugno 2022 - 18:00

Gli enormi disagi che soffrono gli automobilisti a causa dei tanti cantieri autostradali disseminati lungo lo Stivale, in particolare in Liguria ma non solo, saranno parzialmente attenuati nel periodo estivo grazie al piano che il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha concordato con l’Anas e con i gestori delle autostrade. Piano che prevede, tra il 1° luglio e il 15 settembre 2022, la riduzione fino all’80% degli interventi di manutenzione già programmati.

CANTIERI AUTOSTRADALI 2022: COSA CAMBIA DAL 1° LUGLIO

Più precisamente a partire da venerdì 1 luglio 2022 saranno progressivamente sospesi i lavori sulle strade di interesse nazionale e sulle autostrade. Nel contempo saranno aumentati sia il personale adibito al soccorso e che i canali di informazione, al fine di ridurre al minimo i disagi per gli automobilisti. Il tavolo di confronto tra MIMS e gestori, aperto nei mesi scorsi, ha per fortuna consentito di valutare preventivamente le possibili situazioni critiche, individuare soluzioni alternative ed effettuare una programmazione dei cantieri per attività di manutenzione e adeguamento, prevedendone la sospensione nei casi particolarmente impattanti sulla circolazione nei periodi di maggiore traffico, in particolare nei fine settimana e durante i giorni di elevata mobilità automobilistica.

DAL 1° LUGLIO AL 15 SETTEMBRE 2022 STOP ALL’80% DEI CANTIERI IN AUTOSTRADA

L’attuazione del piano comporterà pertanto una progressiva diminuzione dei cantieri autostradali e stradali fino all’80% rispetto a quelli originariamente previsti, permettendo l’uso dell’intera carreggiata e migliorando la viabilità. Per i cantieri interessati da interventi di manutenzione ordinaria è inoltre prevista una gestione flessibile che consenta al concessionario di chiuderli rapidamente in caso di formazione di code. Gli interventi di manutenzione programmata riprenderanno regolarmente dopo il 15 settembre 2022.

CANTIERI AUTOSTRADALI ESTATE 2022: AUMENTA IL PERSONALE ADIBITO AL SOCCORSO

Come detto, in considerazione dell’elevato numero di spostamenti previsti e di eventuali criticità che possano verificarsi sulla rete stradale e autostradale, il piano MIMS-Anas-Gestori contempla anche l’aumento del personale adibito al soccorso e dei canali dedicati alle informazioni sul traffico. Viene inoltre confermato il coordinamento tra il Ministero e Viabilità Italia (Centro di coordinamento nazionale in materia di viabilità) che ha predisposto il piano per l’estate 2022, mettendo a disposizione informazioni utili e accessibili a tutti coloro che si metteranno in viaggio durante le prossime settimane.

LAVORI IN CORSO AUTOSTRADE: IN CASO DI RITARDO C’È IL CASHBACK

Visto comunque che alcuni cantieri (circa il 20% del totale) non potranno essere sospesi per motivi di sicurezza, in caso di ritardo dovuto all’attività degli stessi sarà sempre possibile, anche nel corso dell’estate, ricevere il rimborso del pedaggio nell’ambito dell’iniziativa di Cashback sulla rete ASPI concordata tra il MIMS e la società concessionaria.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Viaggi estate 2022

SicurAUTO.it vi augura buone vacanze: ci rivediamo il 22 agosto

Incentivi auto, l’UE critica gli USA: “il nuovo piano è discriminatorio”

Test drive auto nuova: con i brand di EV sono fondamentali