Cani in auto: il 50% dei guidatori più attento al volante

Viaggiare con i cani in auto riduce lo stress e le cattive abitudini al volante: l’indagine e le regole per il trasporto di animali in auto

13 maggio 2020 - 10:52

Viaggiare con i cani in auto è molto più frequente durante le vacanze, ma secondo un’indagine inglese andrebbe fatto più spesso: i cani migliorano il benessere e lo stile di guida del conducente. Ecco cosa pensano 2 mila automobilisti inglesi intervistati sul rapporto con il cane in auto.

CHI VIAGGIA CON I CANI IN AUTO E’ PIU’ ATTENTO ALLA GUIDA

I benefici di vivere con un cane sono ben noti da tempo, meno conosciuto è invece l’effetto terapeutico dei cani in auto. L’indagine di un noto Costruttore auto ha sondato l’opinione di automobilisti di ogni età e proprietari di cani. Il risultato è stato sorprendente, anche se in parte atteso. In media, per oltre la metà delle persone (il 54%) che viaggia con cani in auto, la presenza di animali a bordo influenza lo stile di guida. Accade soprattutto tra i più giovani (69%) con un’età tra 18 e 24 anni che affermano di essere più attenti al volante. L’effetto terapeutico dei cani in auto tende a diminuire all’aumentare dell’età del conducente: gli over55 dicono di essere più attenti al volante solo nel 42% dei casi.

I CANI IN AUTO E LO STRESS AL VOLANTE

È chiaro che si tratta di una valutazione soggettiva e che dipende molto dal luogo in cui vivono gli intervistati. Secondo l’indagine sul beneficio di viaggiare con cani in auto, gli automobilisti di Londra (70%) e del Nord Est dell’Inghilterra (66%) hanno affermato di essere più cauti al volante. Ma non solo: la presenza di un cane in auto favorisce anche il benessere mentale riducendo i livelli di stress alla guida. Oltre il 35% dei conducenti ha dichiarato di sentirsi più calmo al volante se il cane viaggia in macchina con loro. L’effetto rilassante dei cani in auto diventa importante se si considera che un ritmo frenetico di vita è sempre tra le principali cause di rabbia alla guida, soprattutto tra le donne.

CANI IN AUTO: LE REGOLE IN ITALIA E I CONSIGLI PER LA SICUREZZA

Occorre ricordare anche come deve viaggiare un cane (o più) in auto per la sua sicurezza e quella del guidatore. In Italia il trasporto di un cane (o più) in auto è regolato dall’articolo 169 del Codice della Strada. E’ importante ricordare che il guidatore non deve in qualsiasi momento essere ostacolato nelle manovre dalla presenza dell’animale. In generale quindi:

– per il trasporto di un cane in auto (o altro animale domestico) è consigliato, ma non obbligatorio, l’utilizzo di un dispositivo di ritenuta o separazione per animali in auto come questi testati;
– il trasporto di più cani in auto (o altri animali domestici) è consentito a patto che siano custoditi in apposita gabbia o contenitore o altro, diviso dal posto di guida tramite un trasportino, un box o un divisorio di separazione;
– solo se il divisorio per cani è installato in modo permanente sull’auto deve essere autorizzato dall’ufficio competente del Dipartimento per i trasporti terrestri.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Distanza di sicurezza in caso di pioggia

Distanza di sicurezza in caso di pioggia: quanto dev’essere?

Le auto con il miglior rapporto qualità-prezzo del 2020

Auto usate “rallentano” gli ADAS: 2,5 passaggi ogni auto nuova negli USA