Sconto RC auto Coronavirus

Assicurazione auto e Coronavirus: a novembre premio RCA in calo di -4%

Assicurazione auto e Coronavirus continuano a essere la cartina al tornasole della mobilità degli italiani: ecco i numeri durante la seconda ondata del Covid-19

16 dicembre 2020 - 19:00

Il tanto temuto lockdown 2 alla fine non c’è mai stato e molti non si sono neppure soffermati all’ipotesi di sospendere l’assicurazione auto per la seconda volta. L’emergenza Coronavirus continua però, seppure in misura ridotta, a contrarre i premi RC auto (a novembre -3,8%). Ecco i numeri su Assicurazione auto e Coronavirus in questa seconda fase dell’emergenza Covid-19.

ASSICURAZIONE, AUTO E CORONAVIRUS: I NUMERI 2020

L’indagine di un noto comparatore di preventivi online mette in relazione Assicurazione auto e Coronavirus. Nel corso della prima ondata Covid, il mercato del nuovo e dell’usato si è praticamente azzerato a marzo – aprile. Parallelamente i premi RC Auto si sono ridotti significativamente (-7,6% in marzo, -6,5% in aprile), anche se in maggio si è avuto un netto recupero (+10,7%). Nei mesi successivi il mercato auto si è progressivamente ripreso. A settembre il mercato dell’usato è cresciuto del 14% e quello del nuovo è cresciuto del 9,8%, anche grazie agli incentivi messi a disposizione dal Governo nei mesi estivi. Con l’arrivo della seconda ondata, il mercato del nuovo, dell’usato e i premi RC Auto sono tornati a contrarsi, ma con un’intensità molto inferiore rispetto alla prima ondata. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

ASSICURAZIONE E CORONAVIRUS: GLI EFFETTI DELLA SECONDA ONDATA

Nei mesi di marzo e aprile, corrispondenti alla prima ondata Covid-19, le immatricolazioni e i passaggi di proprietà sono crollati. Allo stesso tempo i prezzi per la RC Moto sono calati del 12,4% e del 12,9% a marzo e aprile, con un successivo aumento del 7,7% a maggio. Nei mesi estivi il mercato delle moto è cresciuto fio a picchi del +41,4% sul nuovo ad agosto e del +37,7% sull’usato a giugno. Numeri che hanno sofferto meno la seconda ondata con un calo ad ottobre sul nuovo e il successivo mese di novembre in crescita (+18,7% le moto nuove e +9,9% l’usato). Mentre i premi RC, come si vede nella tabella qui sotto, sono lievemente aumentati del +4,4%, ad ottobre. Clicca l’immagine sotto per vederla a tutta larghezza.

ASSICURAZIONE AUTO E CORONAVIRUS: I BENEFICI DEL SECONDO LOCKDOWN EVITATO

L’indagine sulla correlazione tra Coronavirus, mercato auto e Assicurazione auto e moto portano a due conclusioni legate a doppio nodo con la mobilità degli italiani. Innanzitutto l’effetto della seconda ondata Covid sul mercato auto e sull’RC Auto è stato meno pesante della prima ondata, grazie alle chiusure parziali sul territorio. Inoltre, in questa second fase dell’emergenza si è assistito a un ritorno di fiamma per le due ruote (a motore e a pedali), non solo per i dati di mercato ma come mezzo preferito di mobilità in città.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ritorno in Zona gialla: norme su mobilità e spostamenti

Pulizia strade Firenze: orari e divieti

Auto elettriche pericolose? Scatta la distanza di sicurezza al parcheggio