Airbag Takata: anche i camion delle consegne sono pericolosi

Takata sbaglia anche con i trasporti: secondo il Dipartimento dei Trasporti USA il camion esploso con gli airbag era di una ditta poco affidabile

11 ottobre 2016 - 20:11

Quanto propellente c'è negli inflater degli airbag? Pochi grammi ma anch'essi possono diventare pericolosi se esplodono in maniera incontrollata. Questo è quel che è accaduto a Takata: il materiale della carica che gonfia i “sacchi” degli airbag si degradava con l'umidità e deflagrava così intensamente da lacerare il contenitore in schegge micidiali ma anche l'esplosivo “sano” può fare danni gravissimi. Un episodio del genere è accaduto in Texas a fine agosto: un carico di airbag e materiale Takata è esploso dopo un incidente, provocando una vittima e feriti. Sull'accaduto ha fatto luce un'indagine del Department of Transportation, che ha indicato responsabilità precise della ditta che curava i trasporti per Takata.

TRAGICHE COINCIDENZE Ricordiamo i fatti del luttuoso evento (leggi del tragico incidente in Texas ad un camion carico di airbag Takata): il 22 Agosto scorso un camion da trasporto viaggiava nella Maverick County in Texas trasportando componenti degli airbag per conto di Takata. Il veicolo ha affrontato una curva troppo velocemente, ha sbandato ed è finito fuori strada, ribaltandosi. Il camion ha preso fuoco e i componenti degli airbag sono esplose, distruggendo una casa e un garage nelle vicinanze e danneggiando varie abitazioni. La donna che abitava nella casa devastata ha perso la vita mentre gli autisti del camion e gli occupanti di un'auto nelle vicinanze sono rimasti feriti.

FATALITÀ EVITABILE? Il camion stava trasportando il propellente nitrato di ammonio (leggi di come Takata sta abbandonando il nitrato d'ammonio), un materiale molto infiammabile che è spesso usato nella fabbricazione di esplosivi. Un'indagine avviata dalla FMCSA ( Federal Motor Carrier Safety Administration) ha rilevato che l'azienda di trasporto, l'Industrial Transit, Inc., ha commesso tutta una serie di violazioni dei regolamenti di sicurezza. Di più, esse sono così tante che la FMCSA l'ha dichiarata un “pericolo imminente per la sicurezza pubblica” e ha ordinato alla società di cessare tutte le attività di trasporto non solo fra stati diversi ma anche all'interno di uno stato. Industrial Transit è un'azienda piccola (ha soltanto 5 camion) e lavora principalmente nel trasporti di parti per l'industria automobilistica, compresi gli airbag che sono classificati come materiali pericolosi. Nonostante questo, sempre secondo FMCSA, essa non formato i propri dipendenti alla corretta gestione dei materiali pericolosi, non ha compilato correttamente le pratiche richiesti per questi carichi e non aveva piani di sicurezza e comunicazione per tali materiali.

MEZZI FATISCENTI La società, inoltre, non monitorava le ore di guida degli autisti e non era neanche in grado di garantire che i suoi autisti fossero qualificati, al punto che 2 di loro non avevano la patente di guida commerciale. L'Ente per la sicurezza dei trasporti commerciali ha poi rilevato una mancanza ancor più grave: il mancato soddisfacimento delle normative sui test per l'abuso di droga e alcol. Un autista, per esempio, ha rifiutato di fare un test casuale a campione ma gli è stato permesso di guidare lo stesso. Se gli uomini erano poco controllati, i camion di Industrial Transit stavano forse peggio, dato che nessuno di loro ha passato gli ultimi 10 controlli su strada: in ognuno di essi erano infatti presenti violazioni così gravi da richiedere di essere messi fuori servizio. L'indagine ha infatti rilevato freni sporchi e non regolati, componenti dello sterzo con giochi eccessivi, varie perdite di olio e un estintore non certificato. FMCSA emana da 10 a 20 ordini di interruzione delle operazioni, per un'intera società o per singoli autisti. Per un'azienda che produce componenti delicati (gli airbag sono dei salvavita) e a loro modo pericolosi, affidarsi ad un trasportatore così scombinato è un'ulteriore perdita di credibilità che Takata avrebbe fatto bene ad evitare (leggi di Takata in vendita ma i compratori sono scoraggiato dallo scandalo).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP