Rilascio duplicato patente per deterioramento

23 dicembre 2013 - 16:19

La patente è deteriorata quando non è ben leggibile (caratteri cancellati, scoloriti,…) o quando la fotografia non è più adeguata.
Presentare una patente deteriorata o illeggibile durante un controllo comporta il ritiro della patente stessa.

  • Presentare richiesta di duplicato, su apposito modello (TT 2112), presso un ufficio della Motorizzazione Civile, compilato e sottoscritto secondo le avvertenze ivi contenute. Il modulo è reperibile presso gli uffici della Motorizzazione ed è disponibile online.
    Modulistica

Al modulo compilato occorre allegare:

  • attestazione di versamento di 9,00 euro sul cc 9001 e di 29,24 euro sul cc 4028 intestati al Dipartimento Trasporti Terrestri.
    Pagamento pratiche online
  • n. 2 foto recenti in formato tessera, di cui una autenticata, su fondo bianco ed a capo scoperto, (tranne nei casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi) su carta non termica
  • la patente deteriorata in visione e relativa fotocopia fronte-retro.

Se la patente deteriorata è scaduta di validità o non è leggibile la data di scadenza è inoltre necessario:

  • certificato medico in bollo con foto, e relativa fotocopia, rilasciato dalle autorità sanitarie previste dall’art. 119 del Codice della strada.

Nel momento in cui si ritira il duplicato, presso l’ufficio della motorizzazione che ha ricevuto la richiesta, si deve riconsegnare la patente deteriorata.

E’ possibile verificare online lo stato della pratica Consultazione stato pratica patente

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Assicurazione auto temporanea: come funziona e quando conviene

Rinnovo patente per gli over 80: scadenze e limitazioni

Polizza tutela legale: come funziona e cosa copre la garanzia accessoria