Conversione patente filippina in Italia

Rilascio duplicato patente per deterioramento

Le modalità del rilascio di un duplicato della patente per deterioramento del precedente documento: i documenti necessari e i costi da sostenere

25 agosto 2022 - 16:00

Il rilascio del duplicato della patente per deterioramento deve richiedersi quando non sia identificabile uno solo di questi elementi: estremi di riconoscimento del documento, dati anagrafici del titolare, data di scadenza, fotografia del titolare. Per la richiesta ci si deve rivolgere a un ufficio della Motorizzazione Civile, di persona oppure affidando la pratica a una scuola guida o a un’agenzia di pratiche auto pagando i costi del servizio. Se la patente deteriorata è in scadenza non occorre duplicarla, visto che in fase di rinnovo viene comunque rilasciato un nuovo documento. Ricordiamo che esibire una patente deteriorata o illeggibile a un controllo delle forze dell’ordine comporta il ritiro della patente stessa.

Aggiornamento del 25 agosto 2022 con maggiori precisazioni sulle modalità per richiedere il rilascio del duplicato della patenta causa deterioramento, alla luce dell’adozione dei pagamenti con bollettini PagoPA.

RILASCIO DUPLICATO PATENTE PER DETERIORAMENTO: DOCUMENTI E COSTI

La richiesta per il rilascio del duplicato della patente per deterioramento bisogna presentarla su apposito modello TT 2112 (scarica qui) compilato e sottoscritto, allegando i seguenti documenti:

– attestazione del versamento di 10,20 euro sul bollettino PagoPA 9001;

– attestazione del versamento di 32,00 euro sul bollettino PagoPA 4028;

N.B. chi effettua i pagamenti sul Portale dell’Automobilista deve selezionare la tariffa 2F – Duplicato della Patente di guida per deterioramento, distruzione o riclassificazione.

– fotocopia completa della patente deteriorata e originale in visione;

2 fotografie uguali, formato tessera, di cui una autenticata (l’autentica può essere richiesta direttamente allo sportello all’atto della presentazione della pratica). Le fotografie sono necessarie solo se la patente deteriorata NON è ancora scaduta di validità o NON scadrà entro 6 mesi dalla data di presentazione della domanda;

– viceversa,  la patente è scaduta di validità o scadrà entro 6 mesi dalla data di presentazione della domanda, bisogna allegare anche un certificato medico in bollo (con relativa fotocopia), la cui data non sia anteriore a 3 mesi se rilasciato da un medico abilitato e non anteriore a 6 mesi se rilasciata da una Commissione medica locale.

RILASCIO DUPLICATO PATENTE PER DETERIORAMENTO: CASI PARTICOLARI

I cittadini extracomunitari che presentano domanda per il duplicato della patente di guida devono aggiungere ulteriori documenti: permesso di soggiorno originale in visione e in fotocopia (o in copia autenticata o in copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all’originale) o in alternativa carta di soggiorno originale in visione e in fotocopia. Se l’interessato è in attesa del rinnovo per scadenza o del primo rilascio del permesso di soggiorno deve presentare la fotocopia del documento di identità e la fotocopia della ricevuta della richiesta di primo rilascio o della richiesta di rinnovo.

Oltre che dal diretto interessato o da un’autoscuola/agenzia di pratiche auto, la richiesta può essere presentata da un soggetto munito di documento di identità valido e di delega su carta semplice sottoscritta dal titolare della domanda, nonché della fotocopia del documento di identità di quest’ultimo. La delega dev’essere presentata sia al momento della presentazione della domanda che al ritiro del documento richiesto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bollo auto a rate

Pagare bollo auto online con SPID: come funziona?

Quando un'auto diventa d'epoca?

Revisione auto storiche e d’epoca: quando e come farla

Assicurazione auto: quando il passeggero può testimoniare?