Crash test a 5 stelle per Mercedes-Benz Classe E e Peugeot 3008

Crash test a 5 stelle per Mercedes-Benz Classe E e Peugeot 3008 I crash test EuroNCAP di fine settembre premiano Mercedes e Peugeot: 5 stelle "facili? grazie anche alla tecnologia Safety Assist di serie

I crash test EuroNCAP di fine settembre premiano Mercedes e Peugeot: 5 stelle "facili? grazie anche alla tecnologia Safety Assist di serie

28 Settembre 2016 - 10:09

La seconda tornata di crash test Euro NCAP di settembre (leggi qui i risultati dei test precedenti su familiari e pickup) ha messo alla prova la sicurezza attiva e passiva in caso d'incidente di sole due auto, che però si sono difese adeguatamente nelle varie prove da meritare le 5 stelle. La Mercedes Benz Classe E e la Peugeot 3008 vanno ad arricchire l'elenco di auto testate da Euro NCAP nel 2016, annata che ha visto un inasprimento del protocollo di prova (scopri tutti i dettagli qui) e l'introduzione dei nuovi manichini Q6 e Q10 per verificare la protezione offerta ai bambini di 6 e 10 anni. Per entrambi i modelli non è stato necessario il crash test doppio con cui si valuta lo stesso modello equipaggiato con i sistemi di sicurezza avanzata optional perché la dotazione della Mercedes Classe E e della Peugeot 3008 è di serie (solo per la Peugeot 3008 l'AEB è optional su alcune versioni). Vediamo un'anticipazione dei risultati Euro NCAP appena pubblicati rimandando a un'analisi più dettagliata dei test con foto e video.

PEUGEOT 3008 L'abitacolo della Peugeot 3008 si comporta molto bene nell'impatto frantale pieno e in quello offset, dove però la protezione del guidatore è marginale (adeguata nell'impatto frontale esteso). I passeggeri sono adeguatamente protetti contro il colpo di frusta sia davanti sia dietro, mentre nella prova del palo è il guidatore a subire qualche sollecitazione al torace di maggiore entità ma entro i limiti tollerabili. I manichini dei bambini di 10 e 6 anni mostrano un comportamento globalmente buono ma nel test dell'impatto laterale si registra una protezione migliore che nell'impatto frontale, dove invece la protezione è adeguata per il passeggero di 10 anni e marginale per quello di 6 anni, entrambi collocati fronte marcia. La protezione del cofano e del paraurti è molto buona con importanti criticità solo alla base del parabrezza e sui montanti, come per molti veicoli. La dotazione di sicurezza attiva della Peugeot 3008 prevede di serie l'allarme SBR di cintura slacciata davanti e dietro, l'avviso di superamento della corsia e una telecamera per il riconoscimento dei limiti di velocità che aiuta a impostare anche il cruise control.

MERCEDES-BENZ CLASSE E La Classe E gioca una carta importante nei crash test frontali e laterali che è il Pre Safe, il sistema che riconosce un impatto imminente, preparando gli occupanti e l'auto stessa alla collisione (leggi di più sul sistema Pre Safe Mercedes qui). Nella collisione offset infatti i manichini dei passeggeri anteriori fanno registrare una protezione adeguata delle zone più critiche, mentre nell'impatto con frontale pieno il torace del passeggero anteriore subisce una compressione maggiore (protezione definita marginale). Molto buono il comportamento nell'impatto laterale, con sollecitazioni maggiori per il torace del conducente solo nel severo test del palo (protezione adeguata). Sia davanti sia dietro i passeggeri sono adeguatamente protetti dal rischio di colpo di frusta. La protezione dei bambini di 10 e 6 anni, valutata attraverso i manichini collocati fronte marcia, è risultata molto buona sia nell'impatto laterale che in quello frontale, con una maggiore sollecitazione nell'impatto frontale per il collo del bambini di 10 anni e per il torace del bambino di 6 anni (protezione in queste zone ritenuta comunque adeguata). Grazie al cofano motore attivo la protezione in caso di collisione contro un pedone è molto buona, su tutta la superficie e sul paraurti anteriore, restano critiche invece le zone alla base del parabrezza e lo spigolo frontale tra cofano e paraurti. La dotazione di sicurezza attiva di serie sulla Mercedes-Benz Classe E è più ricca e prevede reminder SBR per le cinture slacciate davanti  e dietro e frenata automatica AEB che Euro NCAP ha definito efficace anche a velocità autostradali.

Nella nostra area crash test potrete consultare un'analisi più dettagliata delle prove Euro NCAP, i cui risultati insieme alle singole schede con foto, video e tutti i dettagli, sono riassunti nella tabella qui sotto.

 




 

MERCEDES BENZ CLASSE E
95%
90%
77%
62%

PEUGEOT 3008
86%
85%
67%
58%

Commenta con la tua opinione

X