Waze lancia le funzioni di sicurezza e per la guida in inverno

L’App Waze integra nuove funzioni per la sicurezza di guida: ecco le novità su fari, meteo, velocità e chiamata SOS

16 febbraio 2022 - 17:22

Waze è una delle app di navigazione GPS basata fin dalla nascita sulla condivisione delle informazioni della Community di utenti. In pratica, ogni automobilista contribuisce a migliorare i dettagli e le informazioni sulla viabilità in tempo reale e segnalare imprevisti. Con l’ultimo aggiornamento delle funzionalità, Waza diventa più completa nell’assistere il guidatore e informarlo su molti rischi spesso sottovalutati. Ecco tutti i dettagli.

AGGIORNAMENTO WAZE: ORA RICORDA DI ACCENDERE I FARI

Nella guida di tutti i giorni è facile dimenticarsi di alcune attenzioni che potrebbero compromettere la sicurezza. Una tra tutte, a meno di guidare un’auto con il sensore di luminosità, è quella di accender i fari. Tra l’altro guidare con i fari spenti è una dimenticanza punita anche dal codice della strada. Da oggi ci pensa l’App Waze ad attivare il promemoria per l’accensione dei fari. Controlla se il tuo Waze è aggiornato e in caso attiva il reminder così:

– clicca su “Il mio Waze”;

– apri le “Impostazioni”;

– seleziona “Promemoria” e poi “Accensione fari”;

COME ATTIVARE L’ALERT METEO SU WAZE

Gli alert alla guida non sono più basati esclusivamente sulle segnalazioni degli altri utenti (che rimangono attive per ostacoli, lavori in corso, semaforo fuori servizio, veicolo fermo, buca, etc.), ma anche per alert meteo. In caso di strada innevata, nebbia o grandine lungo il percorso, carreggiate allagate o ghiacciate l’App Waze informa in anticipo il conducente in viaggio, se è stata abilitato il messaggio di allerta così:

– clicca su “Il mio Waze”;

– apri le “Impostazioni”;

– selezionare “Avvisi e segnalazioni” e poi “Pericoli meteorologici”;

COME ATTIVARE L’ALERT VELOCITA’ ECCESSIVA SU WAZE

Un’altra funzionalità interessante che su alcune auto più recenti è possibile attivare anche dal computer di bordo è l’avviso di superamento della velocità. Dal 2022 il sistema ISA è obbligatorio su tutte le auto di nuova omologazione, ma se l’auto è meno recente e non ne è dotata ci pensa l’App Waze con la funzionalitàTachimetro”:

– clicca su “Il mio Waze”;

– apri le “Impostazioni”;

– seleziona “Tachimetro”, imposta il limite di velocità sopra il quale vuoi ricevere la notifica e clicca “Avvisa se sopra il limite”;

Un’altra funzione che però richiama l’attenzione di altri conducenti in zona è Waze SOS con cui gli automobilisti possono chiedere aiuto ad altri conducenti inviando un SOS.  Dopo aver cliccato l’icona per l’invio delle segnalazioni, bisogna scegliere l’opzione “Waze SOS” e selezionare il tipo di richiesta tra le emergenze disponibili: carburante finito, gomma a terra, batteria scarica o problema medico. Un modo sicuramente per non sentirsi isolati e soli in caso di necessità, ma ricordate di valutare attentamente la natura dell’emergenza per capire se è meglio rivolgersi subito al numero unico per le emergenze 112.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Olio motore: tutto quello che c’è da sapere su rabbocco e cambio

Citroën con problema AdBlue: la riparazione costa sino a 1200 €

Volkswagen Jetta con spia olio accesa: come risolvere