Comandi Climatizzatore scomodi: le 20 auto peggiori

Comandi climatizzatore scomodi: quali scegliere tra pulsanti, manopole, touchscreen e comandi vocali? Ecco una panoramica per marca e modello

3 agosto 2020 - 17:00

I comandi del climatizzatore scomodi sono tra le più spiacevoli sorprese che si rischiano di scoprire solo dopo aver comprato un’auto nuova. I display touch screen, infatti, stanno prendendo sempre più il posto di pulsanti e manopole fisiche per regolare il climatizzatore auto. Una volta svanito l’effetto “wow” di un’auto super tecnologica, i comandi del clima scomodi potrebbero essere una rischiosa causa di distrazioni alla guida. Un test davvero interessante ha voluto individuare proprio le criticità dei nuovi comandi del climatizzatore. Ecco le 20 auto con i comandi del climatizzatore più scomodi o “a rischio” distrazioni.

COMANDI CLIMATIZZATORE SCOMODI E DISTRAZIONI ALLA GUIDA FACILI

Può sembrare marginale l’importanza di avere i comandi del clima auto tradizionali anziché immersi tra i menù del sistema d’infotainment. Il vantaggio che permette di controllare il climatizzatore anche a distanza tramite smartphone, in molti casi presta il fianco alla praticità d’uso durante la guida. Ciò che permette di familiarizzare subito con i comandi di un’auto nuova è infatti la memoria muscolare e il tatto. Una volta che si memorizza la posizione di un tasto, non serve più cercarlo. Ciò che invece non cambia con i display touch screen è quasi inevitabile e ricorrere ai comandi vocali, se disponibili, è l’unica soluzione. Per questo un’indagine di WhatCar ha messo a confronto i sistemi d’infotainment su 20 auto e decretato quali hanno i comandi del climatizzatore auto e dell’infotainment più scomodi con un semplice test:

– Alzare la temperatura di 2 gradi, senza distrarsi.

– Aumentare la velocità della ventola di due incrementi, senza distrarsi.

1.BMW SERIE 3

I comandi della BMW Serie 3 non sono certo stati definiti comodi dai tester: ha piccoli pulsanti per il controllo della temperatura e della ventola che non sono così facili da usare. A mitigare questo limite fisico, rispetto alle più comode manopole, ci pensa però l’assistente vocale BMW, molto simile a quello Mercedes: pronunciando “Hey BMW”, gli si può chiedere quasi qualsiasi cosa.  Punteggio totale 28/30

2.MERCEDES-BENZ CLA

I comandi del climatizzatore della Mercedes CLA hanno impressionato positivamente i tester: gli interruttori a bilanciere per il controllo della temperatura e della ventola sono grandi ed efficaci. Meno convincente è sembrato invece il touchpad sul volante durante la guida come lo è da fermo. L’assistente vocale del sistema MBUX Mercedes e i comandi vocali intuitivi rendono tutto più semplice. Punteggio totale 27/30

3.PORSCHE PANAMERA E-HYBRID

Tutto è molto futuristico nella Porsche Panamera E-Hybrid, ma nonostante il grande touchscreen centrale, i comandi per il controllo del climatizzatore sono molto pratici. Due levette ai lati della leva del cambio sono molto più raggiungibili del display che può mettere a disagio i conducenti di più bassa statura. Serve sporgersi in avanti per toccare la parte alta del display. Punteggio totale 27/30

4.AUDI Q3

I comandi del climatizzatore dell’Audi Q3 sono separati, nonostante i contenuti tecnologici per il SUV tedesco. Il virtual cockpit infatti fa un’ottima impressione, associato al touchscreen più reattivo del test. Le funzioni più semplici come cambiare frequenza radio non sono così agevoli senza utilizzare i comandi vocali. Punteggio totale 26/30

5.MAZDA 3

I controlli del sistema d’infotainment, il grande display in alto sulla plancia e il controller tra i sedili rendono tutti i comandi più agevoli. Il controllo del climatizzatore in particolare è tra i più comodi del test. Punteggio totale 25/30

6.VOLKSWAGEN PASSAT GTE

Il sistema d’infotainment è simile a quello dello Skoda Kamiq ma con funzioni che ne semplificano l’uso. Il controllo del climatizzatore è tramite tasti fisici anziché attraverso il touchscreen, ad esempio, e il sistema di controllo vocale comprende diversi modi di dire i comandi. Punteggio totale 24/30

7.FORD FIESTA

La Ford Fiesta ha i comandi del clima grandi per regolare la temperatura dell’aria condizionata e la ventola. Anche il sistema d’infotainment touchscreen SYNC 3 ha icone grandi e chiare a prova di distrazione. Punteggio totale 23/30

8.HYUNDAI IONIQ

I pulsanti per regolare la temperatura e la velocità della ventola sulla Hyundai Ioniq sono in realtà sensibili al tocco, quindi è necessario distogliere lo sguardo. Secondo i tester però non distraggono troppo. Punteggio totale 22/30

9.OPEL CORSA

I pulsanti e le manopole del climatizzatore della Corsa sono separati dal display touch. Si possono regolare la temperatura e la velocità della ventola in modo veloce e con meno distrazioni. I comandi vocali sono disponibili ma la combinazione con il display per la visualizzazione non è ottimale. Punteggio totale 22/30

10.SKODA KAMIQ

Il funzionamento del sistema d’infotainment è nitido secondo i tester, ma i comandi del climatizzatore della Skoda Kamiq sono a rischio distrazione. La regolazione della ventola si controlla tramite il touchscreen. Punteggio totale 21/30

11.JAGUAR XE

Il sistema Touch Pro Duo della Jaguar XE offre a ciascun occupante anteriore un ampio quadrante di controllo. Secondo i tester si può regolare la temperatura e la velocità della ventola con un colpo d’occhio invece di cercare pulsanti specifici sul display. I comandi vocali invece sono piuttosto lenti nel funzionamento. Punteggio totale 21/30

12.VOLVO S60

La Volvo S60 non ha comandi fisici per il controllo del climatizzatore: per regolare l’aria si utilizza il touchscreen oppure il controllo vocale (consigliato). Non sempre i comandi vocali si rivelano però infallibili. Punteggio totale 20/30

13.TOYOTA COROLLA

La Toyota Corolla ha un quadrante per il controllo della temperatura e piccoli pulsanti per la velocità della ventola, anche se si rivelano tutti facili da raggiungere. I comandi vocali per le funzioni avanzate sono disponibili, ma bisogna conoscere le parole esatte. Punteggio totale 20/30

14.NISSAN JUKE

I comandi del climatizzatore della Nissan Juke sono grandi e ben curati per la ventilazione e la temperatura, ma sono nascosti sotto le grandi bocchette. I principali pulsanti del touchscreen per le funzioni d’infotainment invece devono essere “attivati” e sono estremamente lenti a rispondere: è necessario attendere che lo schermo reagisca ogni volta. Punteggio totale 19/30

15.HONDA CR-V

La Honda CR-V ha quadranti per la regolazione della temperatura dell’aria e pulsanti facili da individuare e utilizzare. L’utilizzo invece delle funzioni avanzate tramite i comandi vocali non è così immediato: serve spesso buttare uno sguardo al display touch screen. Punteggio totale 18/30

16.LEXUS RX

I comandi del climatizzatore della Lexus RX sono separati dal sistema d’infotainment, quindi non si rivelano scomodi. Dai test invece è emersa una maggiore difficoltà a padroneggiare le funzioni del display tramite il touchpad. Punteggio totale 18/30

17.PEUGEOT 508 SW

I controlli del climatizzatore della Peugeot 508 (ventola e temperatura) sono accessibili solo tramite il touchscreen e la loro regolazione non è immediata. Inoltre, i pulsanti per attivare l’aria condizionata e altre funzioni sono sul cruscotto come i tasti di un pianoforte con icone difficili da leggere. Punteggio totale 17/30

18.SKODA CITIGO

Il sistema infotainment della Skoda Citigo-e si gestisce tramite smartphone, mentre i comandi del climatizzatore sono separati e non complessi. Senza cellulare le funzioni di connettività vengono meno, ma non è comunque possibile controllare i comandi del clima e i comandi vocali non sono disponibili. Punteggio totale solo 16/30

19.FIAT 500X

I comandi del clima sulla Fiat 500X sono facili da utilizzare, anche se piuttosto distanti come anche il display del sistema infotainment. Il controllo vocale è disponibile per l’infotainment, ma secondo i tester bisogna passare almeno per 5 passaggi per chiedere cose semplici come “trova la stazione di benzina più vicina. Punteggio totale solo 14/30

20.MG ZS EV

I comandi del climatizzatore della MG ZS EV sono grandi e facili da usare (il controllo è limitato alla temperatura e alla ventilazione), anche se posti in basso. Nel test però il sistema d’infotainment penalizza il punteggio complessivo (12/30) che manda in coda il piccolo crossover. Non presenti i comandi vocali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sensore MAF: cos’è e come funziona

Ammortizzatori auto: come funzionano e quando vanno sostituiti?

Tagliando auto: cosa comprende e quanto costa