Test Bury CC 9060 Plus: il vivavoce che legge SMS e Mail

Test Bury CC 9060 Plus: il vivavoce che legge SMS e Mail Quando telefonare è un impegno più che uno svago e il sedile dell'auto è parte integrante dell'ufficio

Quando telefonare è un impegno più che uno svago e il sedile dell'auto è parte integrante dell'ufficio, un instancabile assistente che vi aiuterà a gestire le vosre chiamate.

4 Luglio 2011 - 11:07

Quando telefonare è un impegno più che uno svago e il sedile dell’auto è parte integrante dell’ufficio, un instancabile assistente vi aiuterà a gestire telefonate ed e-mail lasciandovi guidare in totale tranquillità. E’ il Bury CC 9060 Plus con comandi vocali ad altissima precisione. Installato in maniera permanente sull’impianto dell’auto, il CC 9060 plus con l’ausilio di un piccolo monitor touch screen, diventa una vera postazione multimediale in grado di comunicare con il guidatore attraverso l’impianto audio di bordo, leggendo i messaggi e le e-mail in ingresso: una delle maggiori cause che allontana pericolosamente lo sguardo del conducente dalla strada.

COMANDI VOCALI – La presenza dei comandi vocali, per attivare le funzioni di un dispositivo senza l’uso delle mani, talvolta comporta più un disagio per l’utilizzatore, costretto ad adeguare il tono vocale e la pronuncia, che un effettivo vantaggio, finché non ci si abitua a scandire correttamente i comandi. La funzione DialogPlus del Bury CC9060 Plus riconosce fin dai primi istanti di utilizzo con accurata precisione i comandi imposti dal guidatore, cui è richiesta solo una voce chiara e uniforme: nulla di più semplice della normale pronuncia a meno di non lasciarsi andare con toni troppo bassi o marcati accenti regionali. In tal caso, attivando la funzione Training Utente, il dispositivo vivavoce chiederà al guidatore di ripetere attraverso il microfono i comandi principali udibili dagli altoparlanti e mostrati al display; un brevissimo allenamento che consigliamo di fare ad auto ferma e che ripagherà lasciando libere le mani durante la guida.

LEGGE SMS & MAIL – L’uso del cellulare alla guida è ormai bandito da anni e pur disponendo di un auricolare o vivavoce integrato è facile incappare nella sbirciatina veloce all’e-mail appena ricevuta, con tutti i rischi del caso. Il vivavoce Bury CC 9060 Plus grazie alla funzione Text to speech, attivabile al comando LEGGERE NUOVI MESSAGGI DI TESTO o LEGGERE NUOVE E-MAIL, fa una lettura vocale di sms ed e-mail in entrata, riproducendo fedelmente il testo. Una funzione encomiabile che ridurrebbe drasticamente gli incidenti causati da pericolose distrazioni (se non si cede alla tentazione di rispondere alla mail, vanificandone l’efficacia), peccato che funzioni in particolare con i dispositivi BlackBerry e non tutti i marchi di telefonia più diffusi.

AUDIO DI SERIE – L’installazione integrata all’impianto elettrico dell’auto centralizza il funzionamento del vivavoce Bury in un discreto monitor sulla plancia, tenendo quasi inalterato l’aspetto originale dell’abitacolo e sfruttando gli altoparlanti di bordo per comunicare con chi siede al volante. Il vivavoce CC 9060 Plus non si limita alla gestione dei dati in ingresso e uscita ma ottimizza la riproduzione dell’audio delle conversazioni, della sorgente stereo di bordo e dei file musicali riprodotti dal cellulare garantendo così l’affidabilità sonora di serie (un vantaggio molto apprezzato dagli appassionati di hi-fi tuning, che non lesinano sugli equipaggiamenti audio). A controllare la priorità dei segnali audio emessi dalle casse acustiche ci pensa la scatola di commutazione del vivavoce (una centralina di modeste dimensioni che però sviluppa un corpulento cumulo di fili con connettori standard ISO) collegata al retro dell’autoradio e ai terminali ISO dell’auto, dirigendo il traffico sonoro. Ad esempio se mentre ascoltate la musica preferita è in arrivo una telefonata, il vivavoce predispone automaticamente l’uso degli altoparlanti alla conversazione, interrompendo la riproduzione musicale. Per non infastidire i passeggeri dell’auto con la voce dell’interlocutore si può limitare l’audio al solo altoparlante più vicino al conducente o a quelli anteriori agendo sulla scatola di commutazione.

1 Commento

NiktorTheNat
21:02, 4 Luglio 2011

Ho creato un programma per cellulari Android presente nel Market, che ho chiamato “Leggo e rispondo” che fa la stessa cosa, cioè che legge gli SMS e che risponde agli SMS tutto con comandi vocali, senza dover toccare mai il cellulare. Sicuramente questo dispositivo è nettamente migliore. Finalmente le aziende iniziano a pensare anche a questa utilità. Ottima segnalazione…molto utile

X