Officine auto migliori: ecco i Brand delle Case più apprezzati dai meccanici

Nella classifica delle officine auto migliori in Italia pesano molto “formazione” e “ricambi”: ecco i Brand più apprezzati tra le officine ufficiali delle Case auto

11 novembre 2019 - 13:49

Quando si cerca l’officina auto ufficiale migliore la qualità del servizio e la fiducia sono sicuramente i parametri su cui non si è disposti a trattare. Ma qual è l’officina del Brand migliore secondo gli stessi autoriparatori? L’indagine ServiceSTAT ha rivelato al ServiceDay 2019 dove SicurAUTO.it ha partecipato tra illustri relatori, qual è la Casa auto che coccola di più la sua rete.

DA COSA SI CAPISCE SE UN’OFFICINA AUTO E’ DI QUALITA

Quando si guarda un’officina dall’esterno ci si fa un’idea che spesso non è molto distante da quello che pensano gli stessi dipendenti della rete autorizzata della Casa madre. Nel bene e nel male, la formazione dei dipendenti, la qualità dei ricambi, gli interventi in garanzia e i pacchetti di manutenzione finiscono nel banco degli imputati anche per gli addetti ai lavori. Sono questi infatti le domande che Quintegia ha posto alle officine delle reti ufficiali dei Costruttori per capire qual è la migliore officina auto per soddisfazione del rapporto con la Casa madre con un punteggio da 1 a 5.

LA CLASSIFICA DELLE OFFICINE AUTO MIGLIORI SECONDO I DIPENDENTI

In testa a tutte le officine della classifica ServiceSTAT c’è Volvo con un punteggio complessivo di 3,95. I dipendenti delle officine ufficiali Volvo Cars sono i più soddisfatti delle relazioni con l’azienda. Perlomeno molto più delle officine Mercedes (3,77) e Smart (3,70), seguite poi da Toyota e Audi. Gli altri 23 brand delle officine ufficiali hanno ottenuto una media inferiore, pari a 3,28 punti. Il 12% dei 1000 riparatori diretti e dealer si è dichiarato poco o per niente soddisfatto. Le maggiori criticità lamentate riguardano i pacchetti di manutenzione (2,92), sufficienti gli interventi in garanzia (3,03) e redditività (3,09). Mentre tra gli addetti ai lavori sono più apprezzati la formazione (3,63) e i ricambi (3,60).

LA MIGLIORE OFFICINA SECONDO GLI AUTOMOBILISTI

Contestualmente al Service Day 2019 però si è parlato anche di come i clienti vorrebbero le officine italiane del futuro. 9 consumatori 10 tra i 1600 che hanno partecipato all’indagine trovano utile la possibilità di prenotare online gli interventi. Il 70% vorrebbero maggiore flessibilità sugli orari e l’apertura nel weekend mentre il 65% apprezzerebbero il servizio pick-up&delivery casa/lavoro. La manutenzione al km (ripari l’auto nuova se la usi) interessa al 65% dei partecipanti. Anche la possibilità di rateizzare i costi di manutenzione è tra le maggiori necessità degli automobilisti (il 60%). Buono anche l’interesse per servizi ancora più innovativi, come la condivisione dei dati delle auto connesse (50%) e la realizzazione dell’intervento direttamente a domicilio (45%), mentre è altissima la percentuale di gradimento (80%) per forme digitali di condivisione delle valutazioni degli utenti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Deposito auto in officina

Tagliando auto in garanzia: il 46% lo fa alla rete ufficiale dopo 4 anni

Auto connesse liberalizzate: la proposta di legge dei produttori aftermarket

Accessori per seggiolini auto pericolosi: quelli non omologati da evitare