Manutenzione auto: -3% l’attività delle officine a settembre

Dopo la pausa estiva gli automobilisti non sono tornati in officina: gli autoriparatori dichiarano un calo dell’attività di riparazione

28 ottobre 2021 - 11:06

La manutenzione auto fa registrare una nuova contrazione dopo il periodo estivo mediamente stabile. Lo rivela l’indagine dell’Osservatorio Autopromotec sull’assistenza auto attraverso la voce degli stessi autoriparatori. Diminuisce il livello di attività a settembre 2021, in un clima di prezzi manutenzione auto bassi per la maggior parte degli intervistati. Ecco i dati del barometro sul settore dell’assistenza auto.

RIPARAZIONI E MANUTENZIONE AUTO IN CALO DOPO LE VACANZE

I dati diffusi da Autopromotec, la principale rassegna internazionale di attrezzature per officina e aftermarket, rivelano che a settembre 2021 la differenza tra la percentuale di autoriparatori che hanno indicato alto il livello di attività e la percentuale di autoriparatori che invece lo hanno valutato basso è stata -3%. Il saldo risulta in crescita rispetto a quello di agosto 2021 (era -12%), ma inferiore dei rilievi di luglio (era 0%). L’andamento dei giudizi sull’attività di officina da gennaio a settembre mostra comunque una tendenza alla ripresa, evidenziata da un saldo che nei mesi precedenti a luglio era molto più negativo rispetto al -3 registrato a settembre, come si vede nel grafico sotto.

PREZZI OFFICINA A SETTEMBRE 2021

Secondo l’Osservatorio Autopromotec, la crescita delle attività di officina è stata favorita dall’allentamento delle restrizioni e dal ritorno all’utilizzo dell’auto per viaggi lunghi. Si tratta di fattori che hanno permesso alle attività di officina di tornare a livelli più alti tra giugno e luglio, anche in vista delle vacanze estive, ma il cui effetto è evidentemente diminuito a partire da agosto. Oltre ad analizzare il sentiment degli operatori sulle attività di officina, Autopromotec ha considerato anche il livello dei prezzi di officina comunicati dagli stessi autoriparatori. A settembre gli operatori che hanno giudicato bassi i prezzi sono stati di più di quelli che li hanno valutati alti, come dimostra il saldo che si attesta a -8%, in linea con la media del trimestre precedente. Ricorda che dal 1° novembre 2021 scatta l’aumento revisione auto, ma puoi ottenere uno sconto.

MANUTENZIONE AUTO E ATTIVITA’ DELLE OFFICINE: LE PREVISIONI

Infine, il sentiment fornisce uno sguardo sulle previsioni per i prossimi mesi. Il 79% degli intervistati prevede per le attività di officina una domanda stabile, coloro che prevedono un aumento dell’attività (11%) superano di poco quelli che prevedono un calo (10%). Per quanto riguarda i prezzi, il giudizio prevalente degli operatori è orientato alla stabilità (87%), mentre le previsioni sul calo dei prezzi (7%) superano lievemente quelle di un possibile un aumento.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

GM: “Abbiamo riparato oltre 11 mila auto Tesla in 2 anni”

Freni delle auto elettriche: fino a 20 kg in meno di quelli normali

BMW Serie 2 con spia cambio olio accesa fissa: come risolvere