Le migliori officine auto: come riconoscerle

Quali sono le migliori officine auto? Ecco cosa valutare quando entri in un’officina oltre al preventivo di riparazione

19 gennaio 2021 - 13:11

Sempre più spesso sui forum e i gruppi social sulla manutenzione auto ci si confronta su quali sono le migliori officine auto. Giudizi che in genere provengono dall’esperienza personale di chi scrive il commento. Ma come riconoscere un’officina auto di qualità? L’indagine JD Power Aftermarket Service Index, ci aiuta a capire come vengono valutate le officine auto negli USA.

QUALI SONO LE MIGLIORI OFFICINE AUTO

E’ corretto pensare che le migliori officine auto siano quelle dove non si paga molto, le riparazioni sono veloci e non ci si sente presi in giro? Probabilmente si, ma tutto dipende sempre da quale punteggio si assegna oggettivamente al servizio ricevuto. Ecco perché JD Power ha voluto creare uno standard per stilare la classifica delle migliori officine auto sulla base dei giudizi dei consumatori. Sorvolando sui brand e franchising esclusivamente americani, è curioso vedere come il costo delle riparazioni auto non sia una delle caratteristiche prioritarie. Esattamente all’estremo opposto del tempo (sia di attesa, sia di riparazione) e del tipo di servizi offerti dall’officina.

L’INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE NELLE OFFICINE DI MANUTENZIONE AUTO

L’indagine JD Power sulle migliori officine auto del 2020 si basa sulle risposte di 8.148 proprietari di auto negli USA che hanno fatto un tagliando negli ultimi 12 mesi. Tra le caratteristiche di una buona officina di autoriparazione, i consumatori hanno dato un punteggio alle voci suddivise in 3 macro aree: manutenzione e riparazione, velocità del cambio olio, sostituzione pneumatici. Le singole voci secondo cui JD Power stabilisce quali sono le migliori officine auto per i consumatori, sono

– possibilità di programmare l’intervento/consegna del veicolo per il tagliando;

– competenza dell’autoriparatore nel dare consigli;

– cortesia;

– completezza degli interventi di manutenzione;

– tempo per effettuare l’intervento;

– correttezza delle spese;

– qualità del lavoro.

Se un preventivo di riparazione auto accettabile viene spesso considerato dagli automobilisti come metro di valutazione in Italia, negli USA contano di più le riparazioni “one shot”. Il fattore tempo ha un valore maggiore: “Un cliente su 10 attende più di cinque minuti prima di parlare con qualcuno in una struttura di assistenza”, ha affermato Chris Sutton, vicepresidente JD Power. “Non essere riconosciuti può far credere ai clienti che il loro tempo non è apprezzato. Le officine devono assicurarsi che qualcuno sia sempre disponibile a salutare i clienti quando arrivano”. Ma oltre all’etichetta, gli americani considerano anche disponibilità e affidabilità del personale.

COME RICONOSCERE UNA BUONA OFFICINA DI AUTORIPARAZIONE

Ecco di seguito come valutare un’officina senza soffermarti solo sul preventivo. Inoltre, ricorda di confrontare sempre più preventivi scritti su carta intestata nella tua zona (i prezzi di riparazione variano in base alla regione e chiedere sul web può essere fuorviante). Ma soprattutto ricorda che la qualità di un servizio ha un costo e a confermarlo è anche JD Power:

–  L’autoriparatore è chiaro e disponibile nel darti spiegazioni? “Suggerire un lavoro aggiuntivo può essere un vero test di fiducia”, afferma Sutton riguardo al personale. “Apparire come invadenti o raccomandare un lavoro percepito come non necessario può influire negativamente sulla soddisfazione dei clienti”;

– L’attenzione alla pulizia, all’ordine e alle misure di igienizzazione sono evidenti? “Cose semplici, come spiegare ai clienti i protocolli di pulizia della struttura, possono fare la differenza tra se pianificano o meno di tornare”;

– La riparazione è stata completata al primo colpo? E’ l’indicatore più importante negli USA sulla soddisfazione dei clienti. Meglio diffidare quindi delle diagnosi approssimative, perché il rischio è di pagare vari tentativi di riparazione (senza un preventivo scritto) con lo stesso costo o più del preventivo più alto di un’autofficina che però si mostra professionale fin da subito.

“Questa ricerca conferma che il lavoro di qualità svolto tempestivamente, spiegato chiaramente, a un prezzo equo e fornito con un eccellente servizio è ciò che porta alla soddisfazione del cliente” ha concluso Chris Sutton.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Come azzerare la spia pneumatici su Fiat Panda 2021

Manutenzione auto in tempi di Covid: il 54% non sa quando farla

Riparazioni in officina

Le auto con più difetti sono tedesche: la classifica mondiale 2021