Interruttore pedale freno difettoso: indizi e diagnosi del problema

Quando l’interruttore del pedale del freno è difettoso non basta guardare se si accendono gli stop: ecco indizi, avaria e diagnosi del problema

5 agosto 2020 - 13:05

L’interruttore del pedale del freno difettoso non è solo collegato alle luci degli stop che non si accendono ma anche ad altri malfunzionamenti e avarie. In questo approfondimento vedremo cosa succede quando si accende l’avaria ABS ma i sensori funzionano correttamente. Ecco i casi in cui l’interruttore del pedale del freno è rotto e come accorgersi del problema.

INTERRUTTORE PEDALE FRENO DIFETTOSO E STOP CHE NON SI ACCENDONO

Accorgersi se l’interruttore dello stop funziona correttamente è molto più semplice che interpretare gli indizi quando non funziona. E’ molto semplice: facendosi aiutare da un’altra persona, si controlla se le luci posteriori dello stop si accendono premendo il pedale del freno. Con le auto più recenti, l’elettronica ci viene in aiuto per alcuni versi, ma complica un po’ la diagnosi del problema per altri. Sulle auto più datate in cui l’interruttore dello stop ha una sola funzione (chiudere il circuito della lampadina) i rischi di sbagliarsi sono limitati. O è l’interruttore che non fa accendere le luci di stop, oppure le lampadine degli stop sono bruciate.

LA PRECEDENZA TRA ACCELERATORE E FRENO  

La funzione dell’interruttore del freno sulle auto più recenti è diventata più complessa: non accende più solo le luci dello stop quando si preme il pedale, ma dialoga con la centralina del motore. Premendo il pedale del freno, infatti, se l’interruttore funziona correttamente invia due informazioni alla centralina motore e al body computer:

– sto frenando: accendi le luci di stop;

– riduci il carburante. Il freno ha la precedenza sull’acceleratore, quindi, anche premendoli insieme (ipotesi da non verificare per la vostra sicurezza), l’auto darà la priorità ai freni. E’ il caso dell’acceleratore bloccato e il conducente cerca di fermare l’auto. In tal caso la centralina motore riduce carburante e in caso anche alimentazione al sistema di accensione.

I SINTOMI DI UN INTERRUTTORE DEI FRENI DIFETTOSO E L’AVARIA

Come verificare se l’interruttore del pedale del freno non funziona? Ci aspetteremmo lo stesso intervento dell’elettronica con una spia di avaria dedicata, ma non è così. Una diagnosi approfondita, testando il funzionamento dell’interruttore sul pedale si può facilmente fare in officina, ma alla guida i sintomi possono anche depistare. Il motore potrebbe avere cali di potenza o improvvise limitazioni della velocità. In genere, infatti, una potenziale avaria viene segnalata solo quando la centralina motore verifica un’incongruenza tra i sensori ABS e il pedale del freno difettoso. In tal caso, l’avaria ABS è solo l’ipotesi più credibile, che sarà smentita da un errore DTC dedicato con la diagnosi auto o da una prova su strada in cui emergeranno valori di tensione del pedale del freno sono fuori scala.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sensore MAF: cos’è e come funziona

Ammortizzatori auto: come funzionano e quando vanno sostituiti?

Tagliando auto: cosa comprende e quanto costa