Audi Q3: come risolvere problema all’ACC non disponibile

L’Audi Q3 con ACC non disponibile è un problema che si risolve facilmente in officina: ecco come fare nel bollettino tecnico per gli autoriparatori

24 febbraio 2022 - 13:00

L’Audi Q3 può manifestare un problema all’Adaptive Cruise Control (ACC) di cui il guidatore si accorge con il messaggio “ACC non disponibile” sul display. Nei paragrafi successivi parleremo del difetto in dettaglio e come risolvere, ricordandovi però, come sempre, che se l’auto è coperta dalla garanzia del Costruttore è sempre meglio rivolgersi alla rete ufficiale che dovrebbe conoscere il problema. In alternativa, trattandosi di un sistema ADAS è preferibile rivolgersi a un tecnico dotato dell’attrezzatura adeguata.

AUDI Q3 CON ACC NON DISPONIBILE

Quello di cui parleremo nei prossimi paragrafi è un problema piuttosto comune alle auto dotate di sensori radar e telecamere. Come vi abbiamo già spiegato in un altro articolo, anche piccoli disallineamenti possono compromettere il funzionamento dei sistemi di assistenza alla guida. Inoltre, in caso di sostituzione del parabrezza con telecamera, è preferibile rivolgersi a un’officina specializzata e dotata anche dell’attrezzatura idonea alla calibrazione, nel video #SicurEDUqui sotto, prima della consegna dell’auto. Il problema all’Audi Q3 con ACC non disponibile, però può verificarsi anche in altri casi. Il bollettino tecnico con la soluzione è stato diffuso da una nota azienda che realizza bollettini tecnici e tool per l’aftermarket. Ecco il contenuto della nota informativa per gli autoriparatori e gli indizi collegati al problema.

DIAGNOSI E SOLUZIONE AL PROBLEMA DELL’ACC DISABILITATO SULL’AUDI Q3

Il difetto all’Adaptive Cruise Control dell’Audi Q3 è stato riscontrato in particolare sulle vetture immatricolate dopo il 2018. Gli indizi riscontrabili alla guida sono più generici rispetto a quanto poi rivela una diagnosi del sistema in officina:

– Sul display appare un messaggio di avvertimento del sistema Adaptive Cruise Control (ACC) non disponibile. In questa condizione è consigliabile rivolgersi in officina oltre a non tentare di utilizzare o testare l’ACC alla guida;

– Una diagnosi al sistema rivelerà che il campo visivo del radar potrebbe essere ostruito o limitato, unitamente al codice di errore C110B “Sensore di controllo di crociera adattivo vista limitata”;

I CASI IN CUI IL RADAR ACC POTREBBE AVERE PROBLEMI

La soluzione al problema ACC dell’Audi Q3 è stata individuata nella calibrazione del radar Adaptive Cruise Control. Ovviamente spetterà all’autoriparatore verificare preventivamente che il radar sia montato correttamente. I casi più frequenti in cui il radar ACC possa improvvisamente “accecarsi”, sono:

radar eccessivamente sporco o coperto di detriti, ecco perché soprattutto le auto dotate di telecamere e sensori andrebbero lavate con una certa frequenza;

colpi ripetuti al paraurti, come quelli ricevuti da altre auto durante le manovre di parcheggio, potrebbero contribuire facilmente a danneggiare il radar;

riparazioni in carrozzeria effettuate senza tenere conto delle procedure ufficiali previste dal Costruttore auto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Citroën con problema AdBlue: la riparazione costa sino a 1200 €

Volkswagen Jetta con spia olio accesa: come risolvere

Brembo Greenance: -80% di polveri sottili dai freni