Area C Milano: come pagare il ticket

Quasi al via l'Area C Milano, che prende il posto del vecchio Ecopass: tutti i metodi di pagamento del pedaggio

30 dicembre 2011 - 7:00

Ci siamo quasi: la congestion charge Area C entrerà in vigore il 16 gennaio 2012 e sarà attiva in via sperimentale per 18 mesi dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30. Impone un pedaggio a tutte le auto, indipendentemente dalle loro emissioni, come a Londra e a Stoccolma. Prende il posto del vecchio Ecopass (nato a inizio 2008). Resterà il blocco per i veicoli alimentati a gasolio Euro 0, 1, 2, 3.

LE DATE – Per la precisione, l'Ecopass non sarà più attivo dal 1° gennaio 2012; l'Area C introduce nuove regole d'accesso alla Zona a traffico limitato della Cerchia dei Bastioni, per veicoli privati e commerciali. Tra il 1° e il 15 gennaio, l'accesso non sarà sottoposto ad alcun provvedimento. Mentre la registrazione al portale Areac.it – per residenti, domiciliati, con box di pertinenza nella Cerchia dei Bastioni e per il traffico di servizio – sarà attiva dal 16 gennaio. È previsto un periodo di rodaggio per la registrazione e il pagamento del ticket: gli accessi effettuati dal 16 gennaio e il 16 marzo 2012 potranno essere regolarizzati entro il 17 marzo (speriamo che il sistema funzioni davvero e che non arrivino multe pazze…).

DOVE – L'Area C è delimitata da 43 varchi elettronici, di cui sette accessi per il trasporto pubblico. Le telecamere rilevano il passaggio del veicolo in ingresso e trasmettono il dato a un elaboratore in grado di riconoscere il mezzo di trasporto, la sua tipologia di utilizzo (residenti, veicoli di servizio, accesso libero) e il valore del ticket. Viene verificata la disponibilità del credito. Importante: chi deve usufruire del pronto soccorso Fatebenefratelli ha libero accesso attraverso il varco di via Castelfidardo (in passato, molti automobilisti erano stati ingiustamente multati).

CHI – L'accesso all'Area C è libero per veicoli elettrici, moto, motorini e, fino al 31 dicembre 2012, per veicoli ibridi, bifuel, alimentati a metano e Gpl. Vige il divieto di accesso e transito per i veicoli alimentati a gasolio Euro 0, 1, 2, 3 (eccetto quelli autorizzati), i mezzi alimentati a benzina Euro 0 e di lunghezza superiore a sette metri.

QUANTO COSTA – Ogni ticket ha durata giornaliera. Il pagamento di un ingresso copre tutti gli accessi effettuati dal medesimo veicolo nella giornata. Qui di seguito i vari prezzi:

  • Giornaliero a 5 euro
  • “Veicolo residente” a 2 euro
  • “Veicolo di servizio” a 3 euro e a 5 euro (la tariffazione per “veicoli di servizio” resterà in vigore per i primi sei mesi)
  • Multiplo giornaliero, a 30 e a 60 euro, con credito a scalare automatico.

COME PAGARE – La soluzione più semplice è il Rid bancario (addebito permanente con addebito su conto corrente): ogni accesso viene rilevato automaticamente dal sistema. Lo si attiva con la compilazione del modello “Area C pagamento con Rid”, da scaricare nella sezione allegati (disponibile nei prossimi giorni) e da associare a una o più targhe; segue la trasmissione dei documenti al numero di fax del Comune di Milano 02.88443333 o all'indirizzo mail ridareac@comune.milano.it; entro 15 giorni dalla consegna della documentazione sarà attiva l'autorizzazione all'addebito (avviso tramite Sms o email). Inoltre, è prevista la ricezione dell'estratto conto bimestrale contenente giorni di accesso e importo. Altre possibilità di pagamento sono le rivendite autorizzate (tabaccherie, edicole, Atm point), il portale del Comune di Milano, con carta di credito, il call center Area C (800.437.437, tutti i giorni dalle 7.30 alle 24), gli sportelli Bancomat di Intesa San Paolo, i parcometri. L'attivazione consiste nell'associazione del pin identificativo del titolo di accesso a una targa, per abilitarne il transito all'interno della Ztl. Occhio: il titolo d'ingresso per Area C può essere acquistato anche prima di accedere alla Cerchia dei Bastioni: va attivato  il giorno dell'ingresso o entro le ore 24 del giorno successivo. Appena avremo maggiori informazioni vi terremo aggiornati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)