USA, altro incidente per la guida autonoma: impatto contromano evitabile?

L'incidente frontale dell'auto a guida autonoma di Waymo ripreso dal video di sicurezza fa riflettere

7 maggio 2018 - 9:25

Torniamo a parlare di guida autonoma, di Stati Uniti e di incidenti. Un periodo complesso per le aziende e i produttori di componenti attivi nello sviluppo di auto a guida autonoma, visto il continuo susseguirsi di intoppi ed incidenti. Dopo l'incidente che ha causa la morte di un pedone, che ha coinvolto un'auto a guida autonoma di Uber – qui il nostro approfondimento – e il successivo incidente di una Tesla Model X – ecco tutti i dettagli – si aggiunge alla lista anche Google, con la sua divisione Waymo che da anni sta sviluppando tutte le tecnologie inerenti alla guida autonoma. Ecco le dinamiche dell'incidente, con tanto di video.

UN IMPATTO INEVITABILE I fatti sono avvenuti a Chandler, in Arizona, venerdì 4 maggio. L'auto coinvolta in questo sinistro, è una Chrysler Pacifica, lo stesso modello che è giunto in Italia per i primi test sulla guida autonoma – qui qualche informazione in più. Nonostante il video – disponibile all'interno di questo articolo – mostri una Honda Sedan sterzare improvvisamente per evitare un'altra auto sulla sua corsia, invadendo quella dove, la Pacifica di Waymo, stava procedendo in modalità completamente autonoma, chiaramente con pilota a bordo, o almeno ciò è stato dichiarato all'interno di una nota della polizia di Chandler.

IL MISTERO DELLA GUIDA AUTONOMA O MANUALE L'impatto è stato notevole, tanto da procurare danni importanti alle due auto, molto meno gravi per le persone coinvolte nell'impatto. Dal video che potete vedere qui sotto, sembra chiaro come, la colpa sia dell'automobilista che ha effettuato una manovra improvvisa e del tutto imprevedibile. C'è un però. Infatti la polizia, stando alle prime rilevazioni a seguito dell'incidente, avrebbe confermato che l'auto di Waymo stesse viaggiando in modalità automatica, notizia smentita dall'azienda americana che, in una nota pubblicata insieme al video, avrebbe dichiarato che, in quel momento, l'auto fosse sotto il controllo del collaudatore.

UN EPISODIO CHE NON RALLENTERÀ I PROGETTI DI WAYMO Che i fatti di Chandler possano portare ad un altro stop riguardo i test sulla guida autonoma? Sembra difficile. Questo perché le dinamiche mostrate in video, sono chiare e scagionando completamente i sistemi radar e di guida autonoma a bordo della Chrysler Pacifica protagonista di questo episodio. Tra l'altro, proprio Waymo, lo scorso novembre, avrebbe già fatto richiesta allo stato della California, di effettuare i primi test completamente autonomi, senza la presenza di un pilota collaudatore a bordo, segno inconfondibile che, l'azienda di Google, punta fortemente su questo tipo di tecnologie che neanche un incidente, come quello di Chandler, potrà fermare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toyota: le auto elettriche in arrivo ma con il supporto della Cina

Vienna: pedone investito da un veicolo a guida autonoma

Incidenti stradali: in Italia +7% di vittime nel 2019