Toyota accelera sulle auto elettriche: CEO Toyoda a capo della divisione

Un team dedicato allo sviluppo di auto elettriche è il piano Toyota per recuperare terreno, diretto proprio dal nipote del fondatore della Casa

1 dicembre 2016 - 10:59

In uno slancio verso la mobilità esclusivamente elettrica la Toyota sta cercando di riprendere quel terreno perso a causa di una politica convinta che l'elettrico non sia conveniente. Per riuscire nell'impresa di bruciare le tappe lo stesso CEO è stato messo a capo della divisione elettrica, ma al momento si può solo ipotizzare quando verranno presentati i primi modelli con solo motore elettrico e batterie al seguito.

LA POLITICA DI TOYOTA Fino ad oggi la Toyota non si è mai interessata a fondo del mercato delle auto elettriche, poiché non l'ha mai considerato un settore fondamentale e che avrebbe potuto interessare molto da vicino il brand. Questa politica è stata confermata dal continuo sviluppo della tecnologia ad idrogeno, ricerca che non è mai stata interrotta ma che al momento non può vedere una diffusione di massa nel breve periodo (leggi di Toyota che non rinuncia all'idrogeno ma punta all'elettrico).

IL TERRENO PERSO Intanto che il brand giapponese ha focalizzato la propria attenzione sulle auto ad emissioni nulla ma con alimentazione ad idrogeno, il resto dei Costruttori mondiali ha puntato finanze ed attenzioni verso l'elettrico, cercando di proporre al pubblico non solo auto efficienti e con buona autonomia ma anche infrastrutture all'altezza. Toyota si è così ritrovata ad essere quasi tagliata fuori da un mercato estremamente importante già oggi, ma che per giunta prevede una esponenziale espansione già a partire dai prossimi anni (leggi delle batterie di Toyota che si ricaricano in 7 minuti).

IL CEO A CAPO DELLE ELETTRICHE A capo della divisione elettrica del brand è stato posizionato direttamente il CEO di Toyota, Akio Toyoda, aiutato dai “vice” esecutivi. Il distaccamento si concentrerà sulla ricerca e sviluppo di auto puramente elettriche, che possano garantire autonomie a partire dai 300 km con una singola carica, ma al momento non c'è una presunta data di ingresso sul mercato con tale tecnologia (leggi di Nissan che raddoppierà l'autonomia della Leaf nel 2017). Intanto da una portavoce dell'azienda è arrivata direttamente la dichiarazione secondo la quale “posizionando il presidente ed i vicepresidenti a capo del dipartimento, pianifichiamo di velocizzare lo sviluppo di auto elettriche”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cyber Monday 2021: le occasioni più utili per l’auto

Black Friday 2021: gli sconti su accessori auto da non farsi scappare

Offerte auto Black Friday 2021

Offerte auto Black Friday 2021: i migliori sconti