Tergicristalli corrosi sulle Outlander: Mitsubishi richiama 200 mila auto

Mitsubishi costretta a richiamare negli USA i crossover Outlander, la corrosione può mandare in tilt i tergicristalli con rischi per la sicurezza

17 novembre 2016 - 15:00

Dopo Toyota anche Mitsubishi è costretta ad un richiamo per problemi legati alla corrosione, non si tratta questa volta del telaio ma dei tergicristalli. La Casa dei Tre Diamanti ha diramato due distinti avvisi di richiamo e ognuno di essi interessa circa 100.000 autovetture. Si tratta del diffuso crossover Outlander e tutti gli esemplari interessanti sono stati venduti negli Stati Uniti. Non è stata ancora quantificata l'entità del costo che il costruttore dovrà sostenere per il ripristino delle vetture interessate.

INFILTRAZIONI METTONO FUORI USO I TERGICRISTALLI Secondo la nota diffusa dalla National Highway Traffic Safety Administrations il primo richiamo riguarda il giunto sferico dei tergicristalli; le infiltrazioni d'acqua tra il cofano e il parabrezza delle Mitsubishi Outlander tendono a depositarsi sul giunto causandone una rapida corrosione (Qui puoi leggere il richiamo Toyota per la ruggine ai telai). Questa anomalia porterebbe a un definitivo blocco del dispositivo, rendendo di fatto inutilizzabili i tergicristalli che potrebbero staccarsi e danneggiare il parabrezza. Ad essere interessate a questo richiamo sono le Mitsubishi Outlander costruite tra l'8 settembre 2006 e il 29 marzo 2014 e si tratta, secondo la stima ufficiale, di 100.082 esemplari.

MOTORINO FUORI USO SULLA SPORT Il secondo richiamo riguarda invece il motorino che aziona i tergicristalli, sempre a causa di infiltrazioni d'acqua gli organi interni del dispositivo potrebbero corrodersi fino a renderlo inutilizzabile. Ad essere interessate da questa azione di recall sono le Mitsubishi Outlander Sport costruite tra il 26 agosto 2010 e il 5 gennaio 2015. Secondo le stime ufficiali si tratta di 94.534 esemplari del crossover giapponese, che ribadiamo essere state immesse soltanto sul mercato nordamericano (Leggi anche del richiamo alla versione ibrida della Outlander).

RISCHI PER LA SICUREZZA STRADALE Per la NHTSA il malfunzionamento dei tergicristalli è potenzialmente un rischio per la sicurezza stradale per via della ridotta visibilità in caso di condizioni meteo avverse, inoltre, come detto prima le anomalie potrebbero causare danni al parabrezza. Mitsubishi non ha ancora iniziato la campagna di avvisi ai proprietari dei veicoli interessati, ma ha già avviato la formazione ai services che dovranno provvedere alle verifiche e al ripristino delle componenti a rischio di malfunzionamenti (Qui trovi riassunti tutti i richiami Mitsubishi).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Revisione auto e proroga Covid: le nuove scadenze al 2021

Zone rosse e coprifuoco: autocertificazione, il modulo di NOVEMBRE

Enjoy: ecco come funziona l’algoritmo che controlla lo stile di guida