Skoda Octavia 2017: via alla produzione. Sarà presentata a Ginevra [FOTO]

La Skoda Octavia 2017 restyling debutterà al Salone di Ginevra ma la produzione è già stata avviata. Nella nuova gamma anche la sportiva RS245

9 febbraio 2017 - 10:00

Al prossimo e ormai imminente Salone di Ginevra 2017, che ricordiamo essere in programma dal 9 al 19 marzo, sarà presentata la versione rinnovata della Skoda Octavia, uno dei capisaldi della gamma della Freccia Alata. Rispetto al modello ancora a listino il restyling è stato corposo e significativo, la Casa ceca punta infatti a rilanciare con decisione il modello sui mercati europei; la determinazione è tale che in attesa del debutto del modello è già stata avviata la produzione della Octavia restyling.

LINEE DI PRODUZIONE GIA' AVVIATE Nello stabilimento principale di Mladá Boleslav, nella Repubblica Ceca, le linee di produzione sono state già avviate per assemblare le Skoda Octavia restyling. Entro la fine dell'anno la vettura sarà assemblata anche negli impianti in Ucraina, Russia, India e perfino nel nuovo impianto che il Gruppo Volkswagen ha allestito in Algeria. Le previsioni di vendita della rinnovata berlina sembrerebbero decisamente ottimistiche e il costruttore si prepara ad affrontare una richiesta massiccia proveniente dai mercati internazionali. Le prenotazioni della Octavia sono già state aperte e le prime consegne dovrebbero iniziare entro il prossimo marzo (Leggi qui i programmi strategici di Skoda in Cina).

FRONTALE RIDISEGNATO E CARREGGIATE ALLARGATE Il restyling che la Skoda ha previsto per la popolare berlina si è focalizzato sulla parte anteriore della vettura; i designer hanno rivisto in maniera consistente il frontale sul quale spiccheranno i nuovi gruppi ottici, adesso full LED e ad elementi separati, la calandra ridisegnata e un paraurti dal profilo del tutto nuovo. Rivisto anche il cofano, ben collegato al frontale e reso più massiccio e imponente da un inedito gioco di volumi. Al posteriore le modifiche sono meno evidenti, ma sono stati riviste le luci e il paraurti. Modifica insolita, almeno per un restyling di metà ciclo, è l'allargamento della carreggiata posteriore, da 20 a 30 millimetri in base all'allestimento (Scopri qui dove viene prodotta il SUV Skoda Kodiaq).

IN ARRIVO LA SPORTIVA RS245 Il corposo aggiornamento della Skoda Octavia include l'upgrade dei sistemi di infotainment; saranno proposti più allestimenti, con display da 8 o 9.2 pollici e le più recenti funzionalità di connessione con smartphone iOS e Android. La nuova gamma comprenderà anche la Octavia RS 245, equipaggiata con il 2.0 litri TSI da 245 cavalli, abbinato alla trasmissione automatica DSG a doppia frizione e sette rapporti. Questo allestimento sportivo rappresenta un primato per Skoda, poiché adotta il motore più potente mai montato, di serie, su una vettura del brand ceco. La Octavia restyling (Qui potrai conoscere il prototipo Skoda che ispirerà tutti i nuovi modelli) sarà proposta anche nella versione Scout, equipaggiata con la trazione integrale, assetto rialzato e protezione da all-road; la Octavia Scout sarà proposta soltanto in configurazione station wagon.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP