UNECE: nel 2023 due nuovi regolamenti per la sicurezza dei pedoni Novità UNECE: nel 2023 avremo due nuovi regolamenti per migliorare la sicurezza dei pedoni

UNECE: nel 2023 due nuovi regolamenti per la sicurezza dei pedoni

Novità UNECE: nel 2023 avremo due nuovi regolamenti per migliorare la sicurezza dei pedoni, da applicarsi rispettivamente su automobili e su mezzi pesanti

5 Dicembre 2022 - 01:12

Nei giorni scorsi, nell’ambito del Forum mondiale sull’armonizzazione dei regolamenti dei veicoli a motore (WP 29), la Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite, più nota come UNECE, ha adottato due nuovi regolamenti, in vigore da giugno 2023, per aumentare la sicurezza degli utenti della strada più vulnerabili e in particolar modo i pedoni. Le nuove norme intervengono sul campo visivo di automobili e mezzi pesanti, visto che la limitata capacità dei conducenti di rilevare e vedere correttamente i pedoni nelle immediate vicinanze del proprio veicolo rappresenta una delle principali cause di incidenti, spesso mortali.

UNECE: NUOVO REGOLAMENTO 2023 PER LA SICUREZZA DEI PEDONI (AUTOMOBILI E AUTOCARRI LEGGERI)

I conducenti di autoveicoli e autocarri leggeri non hanno la completa visuale dell’area circostante la propria vettura quando guardano dai finestrini o negli specchietti retrovisori convenzionali. Ciò si verifica fin dalla partenza del veicolo, quando si procede ancora a bassa velocità (sotto i 20 km/h). Le manovre di partenza causano più della metà dei morti e dei feriti tra i pedoni, mentre in Giappone la percentuale delle sole vittime tocca un preoccupante 35,6%.

Il nuovo regolamento UNECE introduce pertanto delle norme per migliorare la visuale dei conducenti nella parte anteriore e laterale dei veicoli, attraverso l’uso obbligatorio di dispositivi come specchietti retrovisori aggiuntivi, sistemi di telecamere per la visione anteriore e laterale e altri sistemi di rilevamento dei pedoni.

Il regolamento si applicherà a tutte le automobili e agli autocarri fino a 3,5 tonnellate di nuova omologazione. I produttori avranno facoltà di estendere l’uso di questi dispositivi anche su altri veicoli come autobus, pullman e autocarri più pesanti. Il Giappone ha già annunciato che si uniformerà immediatamente al nuovo regolamento delle Nazioni Unite.

Scarica e leggi il nuovo regolamento UNECE per le automobili e gli autocarri leggeri (in inglese).

Regolamento UNECE 2023

UNECE: NUOVO REGOLAMENTO 2023 PER LA SICUREZZA DEI PEDONI (AUTOCARRI PESANTI)

In genere sui mezzi pesanti la posizione elevata del conducente comporta un’area cieca ancora più vasta e una visione diretta molto ridotta della parte anteriore e laterale del veicolo. Ciò comporto, per esempio, che in UK circa il 57% dei pedoni e ciclisti morti per incidente deriva da collisioni che coinvolgono mezzi pesanti.

Il nuovo regolamento UNECE sugli autocarri di massa superiore a 3,5 t mira pertanto ad ampliare il più possibile la visione diretta del conducente, riducendo gli angoli ciechi sul lato anteriore e laterale dei veicoli pesanti, e intervenendo in particolare sulla ‘zona d’ombra’ tra l’area già coperta dagli specchietti retrovisori convenzionali o dai sistemi di telecamere per la visione anteriore e laterale e il campo visivo del guidatore. Ciò si ottiene impostando uno spazio volumetrico visibile minimo intorno alla parte anteriore del veicolo. Maggiori dettagli nel prossimo paragrafo, intanto Unione Europea e Giappone hanno già annunciato che applicheranno questo regolamento per i mezzi pesanti.

NUOVO REGOLAMENTO UNECE MEZZI PESANTI: METODO DI VALUTAZIONE VOLUMETRICA

Nell’immagine qui in alto la parte sinistra mostra il volume di valutazione da terra, basato su campi di visibilità indiretti, esteso di due metri dal lato del conducente. L’altezza del volume è determinata dall’altezza delle spalle della popolazione europea più alta. Da questo volume di valutazione viene sottratta la parte invisibile dalla vista dell’occhio del guidatore. L’immagine a destra mostra un esempio del volume che rimane visibile dalla vista del guidatore dopo aver sottratto la parte invisibile: come si vede restano cieche parecchie zone. Il nuovo regolamento UNECE risolve questo problema introducendo dei volumi visibili minimi richiesti per le diverse configurazioni dei mezzi pesanti più comuni.

Scarica e leggi il nuovo regolamento UNECE per i mezzi pesanti (in inglese).

Commenta con la tua opinione

X