Machine learning sulle auto Hyundai: il cruise control diventa intelligente

Sulle auto Hyundai arriva lo smart cruise control: cosa cambia con il machine learning sulla guida autonoma Hyundai di livello 2.5

24 ottobre 2019 - 14:03

La machine learning e l’intelligenza artificiale salgono a bordo delle auto Hyundai del prossimo futuro. Hyundai getta le basi delle funzioni di guida autonoma e assistita con lo Smart Cruise Control in grado di apprendere lo stile di guida e il comportamento al volante. Ecco come il Cruise Control intelligente sarà al centro delle funzionalità di guida autonoma delle auto Hyundai e cosa cambia.

IL CRUISE CONTROL INTELLIGENTE SI ADATTAVA SOLO ALLE ALTRE AUTO

La tecnologia attualmente disponibile di Smart Cruise Control permette al guidatore di impostare la distanza dal veicolo che lo precede e l’accelerazione. Ma perché Hyundai ha voluto addestrare il Cruise Control per adattarlo alle preferenze di ogni conducente? Il motivo sta nella risposta predefinita del Cruise Control non sempre gradita dall’utente. I guidatori percepivano la differenza nella risposta del Cruise Control alle condizioni del traffico ed erano riluttanti ad utilizzarlo perché li rendeva ansiosi. Per certi versi è anche il motivo per cui è stato inventato il cruise control da un ingegnere non vedente. E qui entra in gioco la tecnologia di machine learning applicata alle auto Hyundai.

CON LA MACHINE LEARNING IL CRUISE CONTROL SI ADATTA AL GUIDATORE

Lo stesso guidatore potrebbe accelerare in maniera differente in condizioni stradali diverse. Per questo motivo, quando lo Smart Cruise Control era attivo e operava in maniera diversa. Per migliorare le funzionalità della guida assistita, Hyundai ha sviluppato lo Smart Cruise Control basato sul Machine Learning. Il sistema include le valutazioni che fa sullo stile di guida del conducente nel comportamento della guida autonoma. “Il nuovo SCC ML migliora l’intelligenza della tecnologia ADAS precedente per incrementare notevolmente la praticità delle capacità semi autonome” ha dichiarato Woongjun Jang, Vice Presidente di Hyundai Motor Group.

COME FUNZIONA IL CRUISE CONTROL CON MACHINE LEARNING

Il nuovo SCC-ML combina l’Intelligenza Artificiale allo Smart Cruise Control in un sistema che elabora le abitudini di guida del conducente. Attraverso il machine learning, il sistema SCC guida autonomamente ma rispettando il comportamento del guidatore. E’ curioso ricordare come nei test di uno studio i conducenti non amano il loro stesso stile di guida replicato dalla guida autonoma. I sensori (camera e radar frontale) acquisiscono costantemente le informazioni di guida e le inviano al computer che estrae i dettagli rilevanti per identificare lo stile di guida del conducente. Lo stile di guida può essere articolato in tre parti: distanza dal veicolo precedente, intensità dell’accelerazione e quanto rapidamente il sistema risponde ai cambiamenti. In questo modo l’SCC-ML può riconoscere fino a 10 mila modelli di guida ed adattarsi al singolo conducente. Lo Smart Cruise Control con Machine Learning sarà disponibile sulle prossime auto Hyundai assieme al Highway Driving Assist per il cambio di corsia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Alcoltest fai da te: in Polonia si fa alla Polizia

Ztl a Milano mappa regole orari

Ztl a Milano: mappa, regole e orari

Fumare in macchina in Italia

Fumare in macchina in Italia: legge, divieti, sanzioni