Google Maps: arriva l’aggiornamento per Apple CarPlay

Gli utenti Apple possono scaricare l’aggiornamento iOS Apple CarPlay con Google Maps: ecco come cambia il navigatore gratuito sui sistemi Apple CarPlay

12 agosto 2020 - 13:48

L’aggiornamento Google Maps per Apple CarPlay include nuove funzioni di visualizzazione del sistema d’infotainment. Dopo il nuovo logo e le novità dell’Applicazione Google Maps, l’applicazione più usata come navigatore satellitare gratuito cambia faccia anche per i sistemi Apple. Ecco le novità per le auto con CarPlay compatibili e l’aggiornamento Google Maps per Apple.

AGGIORNAMENTO GOOGLE MAPS PER CARPLAY: IL DISPLAY DI FA IN 3

Google Maps ha diffuso un aggiornamento per Apple CarPlay che divide la dashboard per distribuire le informazioni del sistema d’infotainment. La quantità delle informazioni sui display è un fattore cruciale che influenza l’attenzione alla guida. Con il “multischermo” dell’aggiornamento Google Maps su CarPlay, “le informazioni vengono visualizzate in modo da visualizzare quelle necessarie mantenendo la concentrazione sulla strada”, promette Google e speriamo che sarà così.

DA QUANDO SI POTRA’ SCARICARE L’AGGIORNAMENTO iOS CON GOOGLE MAPS

Le novità annunciate da Google con l’aggiornamento Maps per CarPlay, permettono di visualizzare sul display della plancia le informazioni di navigazione, i controlli del lettore musicale e la cartina di Google Maps in aree dello schermo ben definite. Per aggiornare CarPlay con Google Maps bisognerà attendere il prossimo aggiornamento disponibile di iOS. Aggiornando il sistema operativo infatti saranno automaticamente disponibili le nuove modalità di visualizzazione a partire dai giorni successivi all’annuncio. Le nuove modalità di visualizzazione di Google Maps arriveranno anche con l’applicazione per Apple Watch nelle prossime settimane.

AUTO COMPATIBILI CON L’AGGIORNAMENTO MAPS PER CARPLAY

La lista di auto con CarPlay e compatibili con l’aggiornamento Google Maps include praticamente quasi tutti i modelli prodotti dal 2016 ad oggi senza esclusione di Brand. Si tratta di una lunga lista, circa 500 auto, tra cui scegliere per portare il brand della mela con il morso anche in auto. Ecco tutte le marche compatibili con CarPlay al 2020:

– Abarth dal 2017;

– Alfa Romeo dal 2018;

– Aston-martin dal 2017;

– Audi dal 2017;

– Bentley dal 2017;

– Bmw dal 2017;

– Citroen dal 2016;

– DS dal 2016;

– Ferrari dal 2016;

– Fiat dal 2017;

– Ford dal 2017;

– Honda dal 2016;

– Hyundai dal 2015;

– Infiniti dal 2020;

– Jaguar dal 2019;

– Jeep dal 2017;

– Kia dal 2014;

– Lamborghini dal 2017;

– Land Rover dal 2019;

– Lexus dal 2019;

– Maserati dal 2017;

– Mazda dal 2018;

– Mercedes dal 2016;

– Mini dal 2018;

– Mitsubishi dal 2016;

– Nissan dal 2017;

– Opel dal 2016;

– Peugeot dal 2016;

– Porsche dal 2017;

– Renault dal 2017;

– Seat dal 2016;

– Skoda dal 2016;

– Subaru dal 2017;

– Suzuki dal 2016;

– Tata dal 2017;

– Toyota dal 2018;

– Volkswagen dal 2016;

– Volvo dal 2016.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trasformare un'auto in elettrica

Trasformare un’auto in elettrica: in arrivo un bonus del Governo

Parabrezza montato male: cosa succede in caso d’incidente?

Codice della Strada

Codice della Strada: attenti alle ‘bufale’ in rete